Veglia a piazza del Popolo per Michael Jackson

Il 29 giugno raduno per onorare il re del pop
di uomodellastrada_1948 - 30 Giugno 2009

Fans in lutto a piazza del Popolo lunedì 29 giugno 2009 con raduno alle 19.00.

Nella splendida piazza romana, sotto un cielo terso e pieno di pioggia, che ha martellato il raduno degli orfani di Michael Jackson già dal primo pomeriggio, fra foto, fiori e candele, si è raccolta la "gente" di Jacko trà lacrime e canti.

"Micheal! Michael! Michael". Il coro commosso dei fans di Michael Jackson si alza facendo da cornice hai brani più popolari del re del pop che risuonano dai lettori cd sparsi per tutta la piazza del Popolo.

I fans di Jacko hanno una età indefinita, dai quindicenni hai cinquantenni, sono storditi dalla perdita improvvisa del loro idolo, tutti commossi, molti vestiti come il re del pop, con il cappello a tesa larga calato di tre quarti, il guanto di Swarovsky e i Ray Ban a specchio, altri con una maglietta ricordo di un concerto, molti altri hanno in tasca un biglietto per uno dei concerti di Londra che non vedranno mai.

Molte le testimonianze ed i commenti dei fans del grande Jacko: "Ci sentiamo come se avessimo perso un amico, qualcuno che conoscevamo davvero, chi non è un fan non può mai capire il rapporto unico che aveva saputo instaurare con il suo pubblico, non era pedofilo, i processi furono montature per incastrarlo."

Nella commozione di queste ore, le ultime notizie che arrivano, dopo la seconda autopsia, sono come una doccia fredda per i fedelissimi di Michael, il suo peso, 50kg per 1.78 di altezza, completamente calvo, supportato da una parrucca fissa, la cassa toracica di un bambino, gambe e braccia senza alcuna fascia muscolare con pelle flaccida, il setto nasale privo di cartilagine, uno scheletro con uno stomaco privo di cibo imbottito di pillole e medicinali antidolorifici e depressivi.

L’unico mistero rimangono le ultime ore ed i "personaggi" che hanno avvicinatao il cantante, prima e dopo la sua "morte", la cosa certa, per i suoi supporter, è che Michael sia morto quando fu accusato di pedofilia per la prima volta, nel 1993: quelle accuse lo uccisero, gli ruppero qualcosa dentro.

Ciao Jacko!

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti