6 milioni alla cultura dalla Regione Lazio

Saranno destinati per il 50% alle cinque Province del Lazio, per il 10% al Comune di Roma, e il 40% sarà per i finanziamenti diretti
Enzo Luciani - 1 Febbraio 2009

La Giunta ha approvato il 30 gennaio 2009, su proposta dell’assessore alla Cultura Giulia Rodano, la ripartizione per il 2009 di 6,3 milioni di euro per il sostegno delle attività culturali e dello spettacolo. Le risorse vengono destinate per il 50% alle cinque Province del Lazio, per il 10% direttamente al Comune di Roma, mentre il 40% viene trattenuto in Regione per i finanziamenti diretti.

“Con questa delibera – ha detto l’assessore Rodano – per il secondo anno consecutivo la Regione conferisce alle Province risorse fondamentali per la vitalità culturale dei nostri territori: basti pensare che nel 2008, i fondi della legge 32 hanno consentito il sostegno di ben 405 eventi, di cui 80 nella provincia di Roma, 77 nella provincia di Frosinone, 79 nella provincia di Latina, 85 in quella di Viterbo e 49 in quella di Rieti; 35 in tutto le attività finanziate nel Comune di Roma grazie a questo contributo. Risultati incoraggianti, che confermano la bontà della scelta regionale di coinvolgere direttamente le Province e il Comune di Roma nella funzione di programmazione culturale delle attività di spettacolo dal vivo, attraverso la delega di risorse.”

La somma è quindi così suddivisa: Alla Regione 2.500.000 euro; alla Provincia di Frosinone 630mila euro; alla Provincia di Latina 465mila euro; alla Provincia di Rieti 347mila euro; alla Provincia di Roma 1.300.000 euro; alla Provincia di Viterbo 406mila euro; al Comune di Roma 630mila euro.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti