A MondoFitness nascono i box Io allatto dove mi pare

In ogni Municipio, in ogni manifestazione, spazi per allattare
Enzo Luciani - 10 Luglio 2008

Salvamamme sarà ospite a Mondo Fitness per presentare le sue iniziative in favore delle mamme e dei bambini, per il diritto ad una maternità serena. In particolare dalle ore 19,30 del 15 luglio sarà possibile vedere il prototipo del box “Io allatto dove mi pare”, che permetterà alle mamme ed ai bimbi di vivere serenamente un momento prezioso e delicato come quello dell’allattamento. A disposizione di quanti desiderino chiedere informazioni, una esperta dell’allattamento. Il box, che è uno spazio veramente speciale, è stato realizzato e donato a tutte le mamme dal notissimo scenografo Roberto Ciambrone su richiesta dell’Associazione.

Saranno presenti Grazia Passeri, Presidente Salvamamme, l’On. Roberta Angelilli, Deputato Europeo e Rappresentante del Forum Europeo per i Minori, le autorità del Municipio Roma XX, Veronica Marica, Vice Presidente di Gruppo Mercurio. Parlerà dell’allattamento naturale la pediatra dott.ssa Angela Parigi.

Sono stati invitati esponenti dell’Amministrazione del Comune e dei Municipi di Roma.

Sarà collegata alla presenza di Salvamamme a Mondo Fitness anche la raccolta di fondi per il progetto “Diritto di Poppata” che l’Associazione promuove con il sostegno del Gruppo Mercurio per tentare di recuperare il latte materno (distribuire tiralatte, migliorare l’alimentazione delle nutrici anche con integratori) acquistare latte in polvere per le mamme a reddito zero e con certificazione medica di impossibilità al recupero del latte materno. Infine sarà possibile ammirare la bellissima mostra fotografica “Intimamente” di Veronica Marica, che raffigura con suggestione i volti delle mamme e dei bambini che si sono rivolti al progetto Salvamamme.

“E’ un’iniziativa importante che Mondofitness sostiene con entusiasmo. Il corretto allattamento infatti, dovrebbe essere un diritto garantito per il benessere di tutte le mamme ma soprattutto di tutti bambini. L’allattamento è un momento fondamentale per la sana crescita del bambino ed è l’inizio di quella che nella vita sarà una buona educazione alimentare, necessaria per ogni individuo e che inizia proprio dal primo pasto materno. Per questo motivo la nostra manifestazione vuole lanciare un messaggio forte e deciso ospitando l’iniziativa Salvamamme, perché la salute non è per noi solo allenamento fisico ma è anche attenzione e rispetto per la natura del proprio corpo e delle propria persona. ”. Con queste parole Andrea De Angelis, l’organizzatore di Mondofitness commenta l’iniziativa che si terrà il 15 luglio.

“ Alcune nostre mamme allattavano al sole nel giardinetto di una nostra sede. Sulla panchina, le mamme e i bebè erano un’immagine delicata e tenera. Ci è stato chiesto dal condominio di evitare queste scene. Altre mamme ci hanno raccontato di essere state criticate e riprese in altre situazioni analoghe. La stampa ha parlato anche recentemente di spiacevoli attacchi a mamme che allattano… Le mamme sono mamme e non un qualche genere di veline e questo pare sia un problema… – ha dichiarato Grazia Passeri, Presidente di Salvamamme – Da tre anni, per questo, Salvamamme “allatta dove le pare” e oggi invita ogni municipio di Roma a creare nei punti di maggior transito (ovunque si può), delle aree attrezzate e un punto privacy per dare ai neonati e ai bebè che lo richiedano, quel momento di gioia e di pace, quasi di raccoglimento, che ogni lattante merita”.

L’iniziativa di oggi è ad impatto economico zero per la comunità, perché non finanziata con fondi pubblici .


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti