Al via le iscrizioni alla 46ª edizione della RomaOstia

Tante le novità per la mezza maratona più famosa in Italia in programma domenica 8 marzo 2020
Aldo Zaino - 3 Agosto 2019

Sono ufficialmente aperte sul sito www.romaostia.it le iscrizioni alla Huawei RomaOstia Half Marathon. L’evento, in programma domenica 8 marzo 2020, giunta alla sua 46ª edizione.

Un traguardo importante per la mezza maratona più famosa in Italia, che viene corsa su un percorso tra i più veloci al mondo sulla distanza di 21,097 km, organizzata dal Gruppo Sportivo Bancari Romani GSBRun (Gruppo Sportivo Bancari Romani) in partnership con RCS Sports & Events dal 2018.

Un appuntamento atteso da tanti appassionati runner coronato da tanti successi sportivi e da numerosi riconoscimenti, tra questi la Gold Label della IAAF: il marchio d’eccellenza delle corse su strada che anche nel 2019 ha visto la mezza maratona che parte da Roma per arrivare al mare, come l’unica manifestazione in Italia a potersene fregiare.

Da sempre la Huawei Roma Ostia ha rappresentato un crocevia fondamentale per la stagione tanto del campione di fama internazionale quanto del runner amatore; un banco di prova importante per valutare la propria performance personale e confrontarsi con i competitors abituali. Un connubio perfetto tra requisito qualitativo assoluto ed attenzione al runner non professionista che, per volere specifico del patron Luciano Duchi, negli anni ha fatto guadagnare alla competizione un credito specifico presso gli addetti ai lavori di tutto il mondo.

Non mancheranno le novità, ancora allo studio da parte dell’Organizzazione, pensate per favorire la performance ed intercettare le nuove istanze emergenti del mondo running;ideate per la nuova edizione, tra queste molte saranno rivolte al crescente pubblico femminile crescente sull’evento, che ben si collegheranno alla Giornata Internazionale della Donna che coinciderà esattamente con la data della Huawei RomaOstia Half Marathon.

Nell’ultima edizione 12.500 sono stati i runner totali di cui 1.300 stranieri, provenienti da 72 nazioni.

Un’organizzazione che cerca di dare il massimo dei servizi ai partecipanti, partenza ad onda:  Anche nel 2020 gli organizzatori confermano la partenza ad onde: i partecipanti saranno schierati nelle varie griglie in base ai tempi dichiarati, realizzati sulla distanza di mezza maratona nel 2018-2019-2020 e controllati scrupolosamente.

PREMI DI CATEGORIA: novità del 2020, premi per tutte le categorie Fidal


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti