Alberico Di Cecco domina la “Notturna Toccolana”. Fra le donne vince Sara Di Prinzio

Il 20 luglio 2019 oltre mille concorrenti fra la corsa competitiva, la non competitiva e la gara dei ragazzi
Aldo Zaino - 22 Luglio 2019

Sabato 20 luglio a Tocco da Casauria (PE) si è svolta la 10 ª edizione della Notturna Toccolana, Memorial Ginevra Di Rocco, 1° Trofeo Viberti Trasporti, l’evento sportivo è stato organizzato dall’A.S.D. Tocco Runners, una delle più importanti società podistiche abruzzesi, con Giuseppe Melchiorre  Presidente.

Ancora una volta l’impegno e la buona organizzazione della Società Abruzzese, ha dimostrato di sapere preparare al top un evento sportivo, coinvolgendo atleti di  altre Regioni ad intervenire a questa manifestazione sportiva. Il 20 luglio a Tocco da Casauria, sono arrivate anche intere famiglie per far correre i propri figli e ammirare le meraviglie storiche culturali e religiose del paese.

Tocco da Casauria, paese molto caratteristico conta oltre 2500 abitanti si trova in un colle a 350 metri dal livello del mare, nella valle del fiume Pescara (gola dei tre monti) il forte vento che soffia nella gola permette di muovere le cinque pale eolie che dominano la vallata. A ridosso del paese la catena della Maiella e il Monte Morrone, famoso per l’Eremo di Papa Celestino V°.

Ancora una volta gli organizzatori di questa manifestazione sportiva hanno dimostrato a tutti il modo in cui vanno organizzate le gare, iniziando con il ricchissimo pacco gara, i favolosi premi destinati agli assoluti e a quelli di categorie (dieci atleti per ogni categoria.) E poi i parcheggi, l’accoglienza concentrate tutte nella struttura delle scuole comunali del paese: iscrizioni, deposito borse, bagni, ritiro pettorale pacchi gara e premi di categorie. Ancora una volta l’A.S.D. Tocco Runner ha   dimostrato di nuovo di poter effettuare l’iscrizione a basso costo con un pacco gara sostanzioso, incluso una piantina di fiori a ricordo dell’evento.

Il percorso della competitiva ben collaudato di 10.00 chilometri con un primo giro di circa due chilometri, e due di quattro chilometri cadauno, per offrire lo  spettacolo e per accontentare i tanti spettatori, gli atleti hanno sono passati  sotto l’arco posto in Piazza Stromei, ben due volte più una a conclusione della gara.

I concorrenti si sono sfidati nelle stradine centro storico sfiorando il castello Ducale,  la chiesa di S. Eustacchio, la Torre dell’Orologio del 1300, le pale eoliche, ma anche le strade asfaltate e ben illuminate dell’estrema periferia di Tocco Da Casauria, da ciò s’intuisce che il percorso era abbastanza ondulato. Molto validi i tre ristori, lungo il percorso, in considerazione dei 28° gradi della serata. Notevole il ristoro offerto a tutti a fine gara.

Piazza Domenico Stromei centro della manifestazione, per la partenza, l’arrivo ristoro e premiazioni. La manifestazione sportiva è iniziata alle 17,30 con la gara dei bambini subito dopo partenza gare giovanili e marcia, alle 20.30 partenza gara competitiva, non competitiva, e Fitwalking.

Nella gara competitiva sono stati i premiati i primi 5 classificati assoluti/e, i primi 10 di categoria, le prime 10 società con il numero di atleti arrivati, inoltre sono stati premiati il primo e la prima concorrente della non competitiva. A tutte le categorie giovanili è stata donata una medaglia ricordo dell’evento.

La Notturna Toccolana, è una manifestazione sportiva, molto apprezzata, anche da atleti di altre Regioni, per la serietà degli organizzatori, per il percorso, per l’accoglienza, e il tifo dei Toccolani, ma anche per la sensibilità degli organizzatori i quali quest’anno hanno donato in beneficenza un euro per ogni iscritto alla gara, alla Fondazione Ospedali Salesi. Esaltata da atleti e pubblico la presenza di Asia la ragazza portatrice di handicap che ha partecipato alla gara grazie a dei volontari che hanno spinto la sua carrozzina per tutti i dieci chilometri.

Le premiazioni si sono svolte sul posto a fine gara alla presenza del presidente e vice presidente dall’A.S.D. Tocco Runners, Pino Melchiorre e Fernado Lattanzi per le istituzioni: Marco Marsilio Presidente della Regione Lazio, (il quale ha partecipato alla gara chiudendo con un ottimo tempo). Il Presidente della Provincia Antonio Zaffiri e il sindaco di Tocco da Casauria Riziero Zaccagnini.

Pino Melchiorre ha premiato con targhe ricordo i tre uomini politici, che in qualche modo con la loro presenza hanno confermato l’importanza dell’evento. Il presidente dell’A.S.D. Tocco Runners ha donato al Dott. Carlo Rossi presidente della Fondazione Ospedali Salesi un assegno di mille euro.

Tutto l’evento, dalla partenza dei ragazzi alle premiazioni è stato gestito egregiamente dallo speaker Roberto Paoletti. La conduzione delle classifiche è stata gestita dalla società ENDU.

Ordine d’arrivo uomini: al primo posto si è classificato Alberico Di Cecco (00:33:49) Vini Fantini. Alberico ha corso alla media di 04:05 a chilometro in un percorso non facile per le salite in modo particolare nel tratto del Borgo. Al secondo posto si è classificato Fiorenzo Mariano della Tocco Runers (00:34:31) seguito a brevissima distanza da Tommaso Giovannangelo La Sorgente Gruppo (00:34:54)

Arrivo donne: vince Sara Di Prinzo Vini Fantini (00:40:50) con grande margine su Barbara Mariano Pretuzi Runers Teramo (00:42:41) al terzo posto si è classificata Lorella Buzzalli A.S.D. Pietro Mennea (00:43:08)


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti