Armare la Polizia Municipale

"Tema delicato, ma da affrontare" dice il Consigliere Comunale Rocca
Comunicato stampa - 4 Novembre 2008

"L’armamento del Corpo della Polizia Municipale è uno degli importanti punti inseriti nel nostro programma – ha dichiarato il 4 novembre Federico Rocca Consigliere Comunale di Roma del Pdl – vogliamo portarlo avanti con convinzione, ma trattandosi di un argomento estremamente delicato ritengo che la discussione debba essere affrontata con serietà e con tutti i tempi di cui necessita.
Armare delle persone che ogni giorno scendono in strada per diversi servizi e a stretto contatto con i cittadini non è cosa facile, vanno valutati diversi aspetti sia di carattere fisico, caratteriale, psicologico e quant’altro, poichè dobbiamo avere la certezza che i Vigili Urbani che riceveranno l’arma per la loro tutela e quella dei cittadini, abbiano tutti i requisiti e le attitudini che li rendano idonei al possesso della stessa".

"Dico questo perchè è bene fare attenzione su argomenti così delicati, in primis perché dobbiamo mettere in sicurezza sia i cittadini sia gli operatori della Polizia Municipale e questo deve avvenire con diversi passaggi di formazione e selezione, poi perchè dovremo anche rispondere alle sicure polemiche che arriveranno da parte dell’opposizione, ecco perché il provvedimento deve essere inattaccabile, preciso, minuizioso e soprattutto rispondente alle esigenze della città.
La discussione parte ora e sarà oggetto di un confronto serrato tra le forze politiche, le parti sociali e il Corpo dei Vigili Urbani che in questa fase dovrà svolgere un ruolo importante di supporto all’iniziativa dell’Amministrazione Comunale.
Abbiamo bisogno di Vigili Urbani seri, bravi, preparati e sempre al fianco e al servizio dei cittadini – conclude Rocca – gli sceriffi lasciamoli ai film made in Usa, questa è Roma con le sue particolarità e specificità che richiede pertanto l’adozione di provvedimenti cuciti su misura".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti