Babbo Natale arriva anche all’Umberto I di Roma

I piccoli pazienti ricevono in dono 9 personal computer
Enzo Luciani - 21 Dicembre 2011

Anche i bambini del reparto oncologico pediatrico dell’Umberto I avranno la possibilità di navigare in internet grazie alla donazione effettuata dal gruppo San Carlo Invest di Roma: nove nuovissimi Computer wireless dotati di webcam daranno infatti la possibilità di collegarsi con genitori, parenti ed amici.

"Anche quest’anno, nonostante la crisi – ha spiegato l’amministratore delegato del Gruppo San Carlo Invest, Renato Cervo – abbiamo voluto proseguire nei nostri progetti a sostegno di chi ha più bisogno. Consentire ai bambini di restare collegati col mondo esterno dalla camera di un ospedale ci è sembrata la donazione migliore che potessimo fare, facendo rientrare questo nostro contributo nel pieno spirito del Santo Natale.".

La Prof.ssa Anna Clerico, Direttrice del Dipartimento di Oncologia Pediatrica dell’Umberto I, ha espresso sincera gratitudine per l’iniziativa: "Ringrazio per la lodevole decisione il Gruppo San Carlo Invest, a nome non solo mio ma di tutti i bambini ricoverati e delle loro famiglie." L’idea di sostenere i piccoli pazienti è frutto di una lunga esperienza del Gruppo nel mondo sanitario. "Quest’anno ricorre il decennale dell’apertura del nostro primo centro poli-specialistico, Radiologica Romana – ha commentato Cervo – e abbiamo piena coscienza dei disagi che vivono molti pazienti, tra i quali non va sottovalutato il distacco dai propri affetti e dalla propria quotidianità. Con questa donazione speriamo di alleviare, almeno in parte, la loro sensazione di solitudine che, in periodi di festa come questo, può farsi sentire ancora più forte".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti