Carlo e Camilla a Roma

Le tappe romane del principe d'Inghilterra e della moglie Camilla
Enzo Luciani - 27 Aprile 2009

Carlo d’Inghilterra e sua moglie Camilla, sono giunti in Italia, su invito del presidente Napolitano, per una visita ufficiale la sera del 25 aprile. Il soggiorno dell’erede al trono d’Inghilterra, per lo più romano, prevede diverse tappe.

Al loro arrivo la coppia reale è stata subito ricevuta al Quirinale dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Lunedì 27 Carlo si recherà a Montecitorio dove esporrà ai deputati le sue posizioni sui temi ambientali. Subito dopo, insieme a Camilla, il principe si recherà in Vaticano per un’udienza con Benedetto XVI e per un colloquio con il segretario di Stato, il cardinale Tarcisio Bertone. Si parlerà oltre che dell’ambiente anche del dialogo interreligioso.

Carlo sarà, poi, ospite a Villa Wolkonsky, residenza di Edward Chaplin, ambasciatore britannico a Roma, dove pronuncerà un discorso sull’agricoltura sostenibile come mezzo per contrastare il riscaldamento globale, in collegamento con il movimento Slow Food. La giornata di lunedì si concluderà con una visita culturale alla casa di Augusto al Palatino. Martedì mattina incontrerà, invece, un gruppo di imprenditori di Confindustria per un confronto sul ruolo delle imprese nella lotta ai cambiamenti climatici.

Nel contempo, Camilla, visiterà la casa di Keats&Shelley a piazza di Spagna. Entrambi lasceranno la Capitale il 27 aprile per recarsi a Venezia, ultima tappa della “visita reale”. Il loro rientro in Inghilterra è previsto per mercoledì 28 aprile.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti