Consiglio straordinario su nomadi via Salviati

Bacchetti: "restituire area ai residenti di Tor Cervara"
Enzo Luciani - 7 Maggio 2012

La mattina del 6 maggio si è svolto un consiglio straordinario del Municipio V in zona Tor Cervara, per discutere della situazione del campo nomadi di via Salviati, situato in un’area degradata e interessata dalla chiusura al traffico veicolare di Via Collatina Vecchia.

 “Cittadini e residenti del quartiere – dichiara in una nota il presidente del Consiglio del Municipio V, Dino Bacchetti (PdL) – continuano ad essere penalizzati da tale situazione, pertanto è opportuno procedere con interventi volti ristabilire una situazione di normalità sicurezza in via Salviati e nelle aree limitrofe. Un primo passo già è stato fatto. Lunedì prossimo, infatti, presso il Dipartimento V di Roma Capitale ci sarà un tavolo tecnico per discutere su come affrontare e risolvere il problema e quali le misure da intraprendere sia in materia di censimento del campo che per le eventuali operazioni di sgombero. Inoltre grazie al comandante Di Maggio, sarà garantito un presidio della Polizia Municipale in via Salviati dalle ore 8.00 alle 21.00”.

“Ritengo necessario restituire via Salviati ai residenti di Tor Cervara, convinto che l’Amministrazione capitolina prosegua, come sta facendo, nell’opera di riqualificazione di tutte quelle aree verdi sottoposte al degrado. Infine – conclude Bacchetti – auspico che venga ripristinata anche la riapertura di Via Tor Cervara e via Grotte di Gregna, nonché trovare una soluzione per ultimare i lavori per la realizzazione di un tratto di strada di Via Collatina Vecchia, sospesi tempo fa per via di alcuni ritrovamenti archeologici”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti