Ecco la nuova Honda CR-V, presentata al salone di Parigi

Il nuovo modello 2013 debutta al Salone di Parigi. In arrivo anche una versione 1.6 turbodiesel con emissioni ridotte
Enzo Luciani - 11 Ottobre 2012

Ecco la nuova CRV 2012, il SUV di casa Honda giunto alla quarta generazione. Presentata al salone dell’auto di Parigi, il nuovo modello, da ottobre, è già in vendita nel nostro paese. E con l’arrivo di una nuova motorizzazione 1.6 diesel a trazione anteriore (che abbasserà i consumi a soli 99g/km di CO2), la casa nipponica dovrebbe conquistarsi un’ulteriore fetta del mercato europeo dei SUV in costante aumento.

Il nuovo modello, che Honda descrive come ”l’equilibrio perfetto fra un’auto e un SUV”, ha la stessa lunghezza e lo stesso passo del modello uscente ma il profilo è più incisivo. La CRV 2012 è dotata di una nuova griglia del radiatore che s’inserisce in modo fluido nei gruppi ottici anteriori e di una nuova piastra di protezione. I pannelli laterali sono meglio tracciati, mentre i gruppi ottici posteriori accostano l’apertura del vano bagagliaio, in stile Volvo.

Per quanto riguarda l’interno dell’abitacolo, che impiega materiali di qualità superiore al modello precedente, questo è stato concepito per aumentare lo spazio a disposizione degli occupanti.

Le motorizzazioni sono per il momento due, le stesse che equipaggiavano anche il modello precedente. Il motore diesel sarà un 2.2 i-DTEC da 148 cavalli che produrrà emissioni pari a 149 g/km di CO2 quanto equipaggiato con il cambio manuale a sei rapporti ed il start & stop di serie. Il motore a benzina sarà il 2.0 i-VTEC da 148 cavalli, le cui emissioni saranno pari a 168g/km di CO2 quando funzionerà a sola trazione anteriore. L’anno prossimo è previsto anche l’arrivo di un motore 1.6 turbodiesel che abbatterà ancora di più le emissioni di CO2 fino a 99g/km.

Il sistema 4×4 della CR-V è di nuova generazione. La trazione integrale entrerà in funzione a macchina ferma, durante le partenze e quando rileverà la perdita di aderenza, mentre in tutte le altre occasioni, l’auto funzionerà a trazione anteriore.

La linea del tetto è più bassa di 30 mm, mentre la base dei sedili posteriori è stata anch’essa abbassata, di 38 mm, creando più spazio in altezza. Il sedile guidatore, nell’impostazione più bassa è stato sceso di 10 mm, offrendo una posizione di guida più simile ad un’auto che ad un SUV.

Sebbene l’auto abbia anche la trazione integrale vera e propria, non ha il tunnel centrale, aumentando ulteriormente lo spazio disponibile all’interno dell’abitacolo. Il bagagliaio ha una capienza di 569 litri espandibile a 1669 litri con i sedili posteriori abbassati (elettricamente). La piattaforma di carico è adesso più lunga, arrivando a 1577 mm (140 mm in più della versione precedente). Anche il bordo del bagagliaio è stato abbassato, di 30 mm. Le specifiche del nuovo modello si possono trovare consultando la brochure Honda CRV direttamente sul sito del costruttore.

La scocca della nuova CRV è più rigida ai lati ed il coefficiente aerodinamico è migliorato di sei punti percentuali, grazie sopratutto al pianale piatto. Infine, l’impiego in abbondanza di materiale isolante all’interno dell’abitacolo renderà la nuova CRV due volte più silenziosa rispetto al modello precedente.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti