Falso 1 permesso disabili su 5 ad Ostia

"Una vergogna" il commento dell'assessore comunale Belviso
Enzo Luciani - 28 Febbraio 2009

"Le indagini dei Vigili urbani di Ostia relative ai contrassegni auto per i disabili sono solo l’inizio di una serie di verifiche che saranno effettuate per porre fine a questi comportamenti a dir poco vergognosi".
Così l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Roma, Sveva Belviso, in merito al sequestro da parte dei Vigili Urbani del XIII gruppo di 43 contrassegni auto per disabili falsificati.

"Che il 20% dei permessi controllati siano risultati falsi, è di una gravità inaudita – aggiunge Belviso – perché significa sottrarre un diritto indispensabile a persone in difficoltà e creare loro un danno serio".

"L’Amministrazione comunale, di concerto con la Polizia Municipale, continuerà e potenzierà gli opportuni controlli – conclude Belviso – L’auspicio è che prevalga il buon senso soprattutto tra chi fino ad oggi e’ricorso a scorciatoie meschine come queste".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti