Gramazio eletto Presidente del Comitato Scientifico di Laziosanità-Asp

D’Ubaldo (Asp-Lazio): il nuovo Comitato Scientifico può accendere un faro nella politica di innovazione
di Patrizia Miracco - 1 giugno 2011

Da lunedì 30 maggio, presso la Sala Consiglio di Laziosanità-Asp, si è insediato il nuovo Comitato Scientifico dell’Agenzia di Sanità Pubblica.

Presidente del Comitato Scientifico, su proposta unanime del Cda, presieduto dal sen. Lucio D’Ubaldo, è stato eletto il sen. Domenico Gramazio. La seduta di insediamento ha visto la partecipazione di tutti i componenti, 12 esperti di discipline e aree scientifiche differenti. Il Comitato Scientifico è nato per supportare ed offrire consulenza tecnica alle attività annuali di Laziosanità-Asp.

“Ho preso l’impegno – dichiara il neo presidente Gramazio – di porre al centro del Sistema Sanitario regionale il ruolo e la professionalità di questo organismo. Su mia iniziativa il Comitato Scientifico si riunirà almeno due volte al mese. I primi progetti su cui saranno chiamati ad esprimersi gli esperti saranno: l’ipotesi di integrazione del patrimonio scientifico; il bibliotecario delle diverse strutture universitarie, ospedaliere e di ricerca della Regione Lazio; l’ipotesi di analisi epidemiologico-sanitaria dei dati relativi ai certificati medici on-line in possesso dell’Inps”.

Per il sen. Lucio D’Ubaldo, presidente di Laziosanità-Asp “in un sistema, quello della sanità pubblica, malato di burocratismo e immobilità, l’iniziativa del nostro Comitato Scientifico può accendere un faro nella politica di innovazione. Sono sicuro che idee e proposte, funzionali a un disegno di modernizzazione, potranno ben presto entrare nel concreto del dibattito sul sistema sanitario della nostra regione. Dobbiamo recuperare il tempo perduto, visto che finora il risanamento finanziario è stato concepito come blocco di ogni, pur necessaria, ipotesi di innovazione”.

L’on. Giulia Rodano, consigliere regionale di Italia dei Valori, vicepresidente della Commissione Sanità della Regione Lazio, in risposta alla nomina del neo presidente del Comitato Scientifico di Laziosanità-Asp ha dichiarato in una nota: “Apprendiamo dalle agenzie che a guidare il comitato Scientifico dell’Agenzia di Sanità Pubblica sarà Domenico Gramazio. Ci congratuliamo con lui e ci chiediamo anche quali titoli e pubblicazioni abbia prodotto nella sua carriera per ottenere un incarico di così grande delicatezza, in cui sono necessarie tante competenze tecniche. In una giornata elettorale palesemente avversa alle amministrazioni di centrodestra, questa è un’ulteriore notizia che fa riflettere su come viene governata la Regione Lazio e in particolare la sanità”.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti