II Municipio: mercato irregolare davanti alla Moschea

Inches- Cappiello: “Non resta che la denuncia in Procura”
di Laura Fedel - 14 Novembre 2011

I consiglieri Massimo Inches e Roberto Cappiello del Gruppo La Destra al II municipio denunciano nuovamente il degrado nella antistante la Moschea.  “Anche oggi 11 novembre, come ogni venerdi, – si legge nella nota redatta dai consiglieri – prosegue imperterrito il suk davanti la moschea di Monte Antenne, dove gli operatori cucinano impunemente con bombole del gas sulla strada, esponendo prodotti alimentari all’aperto, con grave rischio di contaminazioni e sicurezza dei cittadini”. In seguito alle numerose segnalazioni da parte dello stesso Inches, le promesse di intervento e della regolarizzazione del mercato avvenuta lo scorso anno “il secondo municipio – spiegano i consiglieri – non ha ancora terminato dopo un anno l’istruttoria per legittimare gli ambulanti, refrattari a rispettare le nostre normative; la delibera municipale che istituiva il mercato non ha mai richiesto il parere preventivo sanitario dalla Asl che da un controllo congiunto col Servizio Veterinario ha certificato che l’area in questione non possiede le caratteristiche idonee allo svolgimento di un mercato. Da oltre due anni aspettiamo che prendano provvedimenti quei signori che ci avevano promesso sicurezza e legalità, mai attuata, tranne sporadici interventi effettuati con responsabilità da parte della polizia municipale. L’unica strada percorribile sarà una denuncia in Procura.”
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti