Il comitato di quartiere Pisana Colle Massimo consegna la posta

Il c.d.q. lamenta l'abbandono della corrispondenza nel proprio quartiere da parte della Romana recapiti e della TNT
Enzo Luciani - 17 Dicembre 2008

“Nella mattinata di mercoledì 17 dicembre il comitato di quartiere Pisana Colle Massimo ha consegnato la posta al posto della Romana recapiti e della TNT, che avevano abbandonato la corrispondenza di tutto il comprensorio nell’atrio della palazzina C1 – è quanto afferma Giorgia Gnocchi presidente del c.d.q. Pisana Colle Massimo – è indecente che un servizio così importante sia svolto con così tanto lassismo, le lettere che stamattina abbiamo consegnato erano tutte utenze del telefono e della luce insieme a tantissimi estratti conto delle banche”.
“Non è la prima volta che si verifica questo problema – continua Gnocchi – per questo siamo intenzionati a promuovere una petizione, insieme ad altri comitati di zona, per chiedere alle Poste di annullare l’appalto che ha con la Romana Recapiti e di tornare a gestire in prima persona lo smistamento e la consegna della posta”.
“La misura è colma, ci avevano chiesto di pazientare perché i ragazzi erano nuovi e ancora non conoscevano la zona – conclude Gnocchi – ma non è concepibile che delle lettere con indirizzo completo non vengano recapitate".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti