Il maltempo su Roma: vento forte e pioggia

Almeno fino alla fine della settimana tempo altalenante, con poco sole. Primo maggio: rischio pioggia dal tardo pomeriggio. Protezione Civile allerta
di Massimiliano Napoli - 28 Aprile 2009

Emergenza FreddoPioggia e vento anche a Roma. Il fronte burrascoso che sta investendo la penisola raggiunge la capitale, svegliando i romani, la mattina di martedì 28 aprile, con un rovescio temporalesco in piena regola. Nei giorni precedenti il cielo aveva dato qualche segno di insofferenza, con brevi ma intense piogge e raffiche di vento incisive che hanno provocato anche qualche disagio. Stamattina tutti i servizi meteo gettano finalmente la scure, decretando maltempo ovunque, nella capitale e sulla regione.
Temperature tra i 12 e i 15 gradi, venti tra i 20 e i 32 km/h e miglioramenti a singhiozzo almeno fino al del week-end del primo maggio.
Solo da domenica 3 e lunedì 4 maggio le temperature sembrano stabilizzarsi, oltrepassando la soglia dei 20 gradi e aprendo le porte ad una tardiva primavera.

Insomma, la giornata del primo maggio dovrebbe reggere almeno fino al tardo pomeriggio, quando è previsto un rovescio su Roma e provincia che potrebbe compromettere l’intera serata, a patto che non slitti di qualche ora. Concerto a rischio, allora, per i tanti romani (e non solo) che sceglieranno di parteciparvi. Ma invitiamo comunque i lettori a tenere sotto controllo le previsioni fino alla fine della settimana, visto che non sono escluse variazioni.

Intanto continua a piovere, e i disagi (come spesso accade in questo quadrante) non mancano. Non è una novità, infatti, trovare lungo le strade cartelli pubblicitari o piccole insegne divelte e sradicate dalle forti raffiche di vento. E l’infrastruttura fognaria resta un punto interrogativo, come sempre, con un tempo del genere.
“Ci mette un attimo ad allagare tutto – dice R.N. residente alla Borghesiana –. Quando piove così tanto le fognature non reggono molto, poi ci sono zone (non solo qui, ma anche a Finocchio ad esempio) dove le strade si riempiono di fango ed è un disagio anche per i pedoni”. Situazione riscontrata, più o meno, anche in altre aree ai margini del Municipio delle Torri (ex Municipio Roma 8).

La Protezione Civile, intanto, è già in allerta con uffici e strutture competenti, sparse in tutto il territorio italiano e messe in stato di stand-by, pronte ad intervenire per far fronte a qualsiasi evenienza. L’Ente di Guido Bertolaso, inoltre, mette a disposizione dei cittadini due numeri telefonici, 0667109200 e 800854854, attivi 24 ore su 24, per informazioni e richieste di intervento (da utilizzare sempre con buon senso, nei casi di effettiva necessità).


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti