Il re Mida-li dell’alta moda

In visita all'atelier in via delle Carrozze n. 41
Anna Onori - 28 Gennaio 2020

Si può vestire con raffinata eleganza e in totale libertà?

È possibile, grazie alle creazioni italianissime di Martino Midali.

Passeggiando nel cuore di Roma, mi hanno incuriosito alcune vetrine in via delle Carrozze n. 41. Sono entrata nell’atelier e mi sono fatta rapire dai vestiti morbidi, setosi, avvolgenti, dai colori del mare, del cielo, del bosco, tutte creazioni di Martino Midali.

Fresco Market
Fresco Market

Una vera rivelazione, ma chi è Martino Midali?

Un imprenditore lombardo nato a Mignete, oggi in provincia di Lodi, che giovanissimo si trasferisce a Milano, dove, dopo alcune esperienze lavorative, inizia la scalata all’alta moda.

Il “Maestro”, così lo chiama Cinzia Alibrandi, è un fiume in piena nell’evento del 24 gennaio 2020, presso Oliver & Co. The Factory.

Stimolato da Maria (cliente da vent’anni dell’atelier milanese) e con l’aiuto Cinzia Alibrandi, Midali ha dato alle stampe la propria biografia: La stoffa della mia vita, un intreccio di trama e ordito.

Compendiare 67 anni (l’ha dichiarato pubblicamente) di straordinari successi in poche righe è impossibile; quello che traspare dalle sue parole, sempre pacate e calde, sono la determinazione nell’attuare i propri sogni e la profonda umanità, frutto evidente di tanto lavoro interiore. Il rapporto con le persone è straordinario: è molto attento ai particolari e (incredibile!) anche alle opinioni altrui, cosa rarissima in un’epoca di volgari urlatori.

Martino: nome che si adatta perfettamente ad un geniale “viandante della moda”, che con gesto magnanimo, veste i viandanti della vita moderna.

 

Anna Onori


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti