Individuato e denunciato dalla Forestale incendiario Tenuta dei Massimi

Giudici (Pdl): Ben fatto. Occorrono controlli sulle aree verdi abbandonate che espongono al rischio incendi
Enzo Luciani - 13 Agosto 2011

“Desidero congratularmi con gli uomini Corpo Forestale dello Stato per aver individuato e denunciato il presunto incendiario della Tenuta dei Massimi, all’altezza di via di Brava. Dobbiamo applicare la tolleranza zero contro chi attenta alle nostre riserve naturali. La Tenuta dei Massimi, e la Valle dei Casali sono due polmoni del XVI Municipio di inestimabile valore, suddivisi in numerosi appezzamenti privati. Alcuni terreni vengono utilizzati per la pastorizia, altri per le coltivazioni agricole, ma molti sono totalmente in balia di piante infestanti che espongono interi quadranti di territorio al pericolo di incendi. Qui sorge la necessità di obbligare i privati a curare il verde abbandonato. L’accertamento e la repressione di questo fenomeno diffuso spetta in primis alla Polizia di Roma Capitale, ma la burocrazia è lenta e le sanzioni sono troppo tenui, quindi da elevare, perché l’importo non assolve ad una adeguata funzione deterrente. Spesso, infatti, costa meno pagare la multa anziché curare il verde”.

Lo dichiara in una nota Marco Giudici, consigliere del Municipio XVI del Popolo della Libertà.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti