Insieme per far crescere le imprese del Lazio

Al via il programma per la reindustrializzazione che la Regione ha lanciato a febbraio 2015. Il primo intervento organico: la Call for Proposal:
Redazione - 3 Settembre 2015

Va avanti l’impegno della Regione per rilanciare il territorio, anche a partire dalla crescita delle imprese e dell’industria. Un impegno che va avanti in tanti modi,  e la Regione intende anche stimolare e raccogliere le proposte che provengono dai territori.

regione lazioAl via il programma per la reindustrializzazione del territorio. Si tratta di un progetto che la Regione ha lanciato a febbraio 2015: ora si parte con il primo intervento organico, la Call for Proposal: l’obiettivo è proprio quello di far emergere dal territorio proposte e progetti solidi e credibili per aumentare la competitività del Lazio e delle industrie.

L’appello è rivolto alle imprese, agli enti locali, alle associazioni, ai centri di ricerca diffusi nel Lazio. Associandosi tra loro questi diversi soggetti potranno costruire e consegnare proposte progettuali articolate di riposizionamento competitivo di territorio o di filiera. Proposte per rendere più competitive le imprese del Lazio e aumentare l’innovazione tecnologica e organizzativa, l’internazionalizzazione, l’attrattività dei mercati, la sostenibilità ambientale, l’efficienza energetica e le reti d’impresa.

Le proposte saranno valutate da un comitato tecnico-scientifico di alta professionalità, e l’analisi delle proposte porterà alla pubblicazione a inizio 2016 di bandi per il riposizionamento dei contesti territoriali e delle filiere produttive, il tutto partendo proprio dalle proposte e dai progetti che arriveranno alla Call for Proposal, con cui verranno effettivamente assegnati i 70 milioni di euro destinati a questo processo.

La presentazione dell’iniziativa c’è stata il 2 settembre a Roma, alla Sala Tevere della Regione Lazio.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti