La bolletta Telecom si paga al Supermercato

A Roma e provincia gli utenti Telecom possono pagare la bolletta alle casse dei punti vendita Coop assieme ai normali prodotti della spesa
comunicato stampa - 29 Maggio 2009

Si tratta di un nuovo servizio che parte, finalmente, anche a Roma e provincia, coinvolgendo tredici tra supermercati e ipermercati a insegna Coop (punti vendita di Genzano e Civitavecchia esclusi al momento per motivi tecnici).

I clienti residenziali Telecom Italia potranno presentare la bolletta alla cassa del supermercato Coop abilitato, assieme agli altri prodotti della normale spesa e, con un’operazione semplice e veloce, procedere al relativo pagamento.

Questo servizio è disponibile grazie all’accordo siglato fra Coop e Telecom Italia con la partnership tecnologica di TSP (Gruppo SIA-SSB), e costituisce il primo esempio nella grande distribuzione organizzata del nostro Paese.

Partito in via sperimentale dalla scorsa estate in un negozio della provincia di Siena, ora il servizio è esteso stabilmente in un centinaio di punti vendita Coop del centro Italia.

Per pagare è sufficiente presentare alla cassa la bolletta Telecom Italia sulla quale è stampato un apposito codice a barre che viene passato allo scanner dalla cassiera.

E’ previsto l’addebito di una commissione vantaggiosa e competitiva: 0,50 centesimi per i soci Coop- Unicoop Tirreno; 1 euro per i non soci. Per procedere si può utilizzare contante, bancomat o carta di credito. Al socio e al cliente rimane un apposito promemoria dell’avvenuto pagamento.

Attualmente il servizio, attivo negli stessi giorni e orari di apertura dei supermercati abilitati, è relativo alle bollette telefoniche, ma Coop sta operando per una rapida estensione in termini di utenze.

Ufficio stampa Unicoop Tirreno

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti