La Corte dei Conti indaga sulla sospensione delle strisce blu

Il gruppo del Pd al Comune di Roma presenta un'interrogazione urgente in Consiglio
di A.M. - 3 Luglio 2008

La Corte dei Conti vuole conoscere l’iter che ha indotto il Campidoglio a sospendere le soste tariffate nel Comune di Roma. Fatta eccezione per il ceentro storico. In particolare i magistrati contabili vorrebbero sapere come mai il Comune non si sia opposto in appello contro la sospensiva adottata dal TAR verso la deliberazione comunale di regolamentazione della sosta a pagamento nell’area Ostiense.  

Lo si legge da una lettera inviata nei giorni scorsi dal viceprocuratore generale della Corte dei Conti, Salvatore Sfrecola, all’assessore alla Mobilità del Comune di Roma, Sergio Marchi al quale avrebbe richiesto anche la "copia del provvedimento che ha ripristinato la sosta a pagamento nell’area del Primo Municipio".

Il Campidoglio avrebbe trenta giorni di tempo per dare risposta e consegnare l’intero incartamento. In queste scelte si profilerebbe l’ipotesi di un mancato introito per le casse comunali. L’unica indagine avviata dalla magistratura contabile potrebbe riguardare il danno economico procurato alla città e ai cittadini. Ma, per il momento, i magistrati non sembrano configurare reati, ma si limitaterebbero a chiedere spiegazioni. 

Su questa vicenda si pronuncia Marroni il capogruppo del Pd al Comune di Roma: "Apprendiamo dagli organi di stampa che la Corte dei Conti indaga sulla sospensione della sosta tariffata da parte Comune di Roma.

Il 2 luglio, si è levata una protesta, da parte degli abitanti del II° municipio, con la quale si chiede il ripristino delle regole e della sosta a pagamento visto il caos che si è andato creando nei loro quartieri da quando, con una decisione affrettata, sono state disattivate le colonnine dei parcometri.

Sulla tutta vicenda il gruppo del PD ha presentato un’ interrogazione urgente in Consiglio Comunale nella quale chiede il ripristino delle regole che favoriscono la mobilità dei cittadini e, tra queste, il sistema della sosta a pagamento dove già istituita. Inoltre chiede chiarimenti sull’ indagine avviata dalla magistratura contabile".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti