Municipi: | Quartiere:

La nona edizione di Giovaninconcerto al Teatro Sacri Cuori

Primo appuntamento domenica 6 marzo 2016 con il concerto del Duo Salvi-Magnifico (flauto e chitarra)

Giovaninconcerto è una rassegna di giovani professionisti della musica, giunta alla sua nona edizione.

Nata come evento di quartiere nel 2008 su iniziativa dell’Associazione Culturale Eufonia, Giovaninconcerto oggi gode dell’affetto e della stima di un pubblico che, sempre più numeroso, proviene da ogni angolo della Capitale, attirato dall’altissima qualità della proposta artistica.

Protagonisti dei sei concerti, che avranno luogo tutte le domeniche dal 6 marzo al 17 aprile 2016 (esclusa la domenica di Pasqua) alle ore 17.30, sono dodici giovani musicisti che, con grande passione, hanno deciso di fare della musica il loro mestiere.

Sede storica della rassegna è il Teatro Sacri Cuori di via Magliano Sabina, 33 (piazza Vescovio), cui già da alcune edizioni si è affiancata la Cappella della Chiesa dei Sacri Cuori di Gesù e Maria, sita sulla stessa strada al civico 33/A.

Salvi-MagnificoLa stagione ha inizio domenica 6 marzo con il concerto del Duo Salvi-Magnifico (flauto e chitarra). I due musicisti, beniamini del pubblico di Eufonia, eseguiranno un concerto con musiche del Novecento europeo e sudamericano, di compositori quali Castelnuovo-Tedesco, Ibert, Piazzolla e Villa-Lobos.

Seguirà, domenica 13 marzo, il concerto di un duo tutto al femminile: l’Alba Semiplena, composto dal soprano Arianna Vendittelli e dall’arpista Augusta Giraldi. Le due musiciste, che vantano collaborazioni internazionali con direttori del calibro di Riccardo Muti e Antonio Pappano, si cimenteranno in un raffinatissimo programma tutto italiano, con musiche di Bellini, Donizetti, Respighi, Tosti e Verdi.

Domenica 20 marzo, sarà di scena il jazz. Questo concerto “speciale” è affidato al Leonardo Borghi Trio, formato dallo stesso Borghi al pianoforte, da Francesco Puglisi al contrabbasso e da Marco Valeri alla batteria. Il loro repertorio comprende musica di Bill Evans, Herbie Hancock, Thelonious Monk, Bud Powell e McCoy Tyner.

La rassegna, dopo la pausa pasquale, proseguirà domenica 3 aprile con il recital pianistico “Un piano brasileiro” di João Tavares Filho. Il giovanissimo pianista brasiliano presenterà un programma tutto “verde-oro”, con un solo piccolo excursus nell’Argentina di Ginastera, con musiche di Bandolim, Gismonti, Mignone, Pascoal, Pereira, Pixinguinha e Villa-Lobos.

Domenica 10 aprile sarà la volta di “Pianoforte²” con il duo di pianisti formato da Massimo Spada e Damyan Tudzharov. Con loro si spazierà nella musica per pianoforte a quattro mani da Brahms a Debussy, fino a Rachmaninov e Ravel.

La rassegna giungerà a termine domenica 17 aprile con un recital lirico: il tenore Adriano Gentili, accompagnato al pianoforte da Andrea Ceraso, proporrà il meglio del belcanto italiano dai capolavori di Rossini, Cilea e Verdi, con diverse digressioni nella musica di compositori stranieri quali Sorozábal, Bizet, Ponce, Tchaikovsky e Strauss, e nella musica popolare con canzoni di Tagliaferri e Lara.

Tutti i concerti sono ad ingresso libero con offerta e saranno introdotti dai direttori artistici Claudio Cavallaro e Andrea Tagliaferri.

Le informazioni sulla rassegna sono disponibili sul sito www.eufonia.eu. Si può scrivere anche all’indirizzo e-mail info@eufonia.eu o telefonare ai numeri 3341568428 e 3341568437.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento