Metro A e B, dal 18 ottobre lavori e chiusura serale

Firmate anche tre ordinanze per avviare la riqualificazione di strade e piazze
Redazione - 13 Ottobre 2015

A via i lavori di manutenzione e riqualificazione in vista del Giubileo. Si comincerà domenica, 18 ottobre, con le linee A, B e B1 della metropolitana. Un intervento che richiederà la chiusura anticipata delle stazioni. Ancora non è stato deciso se alle 22 o alle 22,30.

metro a_ subagustaIn questa prima fase, sulla linea A gli interventi si concentreranno sui binari ma il piano prevede azioni anche sul materiale rotabile, sulle stazioni e sullo stato delle gallerie.

Stessi interventi per la linea B/B1, con particolare riferimento all’apparato di alimentazione delle tratte Magliana–Santa Maria del Soccorso, Monti Tiburtini–Quintiliani e Termini–Piramide. Su tutta la linea, poi, si interverrà sull’illuminazione e sulle uscite antipanico.

Intanto tre ordinanze in materia di traffico, mobilità, inquinamento atmosferico e acustico sono state firmate ieri dal sindaco Marino. Gli interventi, riguardano la riva sinistra del lungotevere, la viabilità adiacente la stazione di San Pietro e via IV Novembre, largo Magnanapoli e via Cesare Battisti e ammontano a circa 10 milioni di euro.

Nello specifico, i lavori sul lungotevere sono articolati in sei parti, per una spesa complessiva di circa 6,2 milioni euro e riguarderanno il tratto di lungotevere compreso tra il Flaminio e Testaccio.

Si lavorerà anche nella zona adiacente la stazione di San Pietro, qui la spesa prevista è di circa 2,1 milioni di euro. I lavori riguarderanno l’area tra piazza della Stazione e via dei Cavalleggeri, l’obiettivo è di potenziare anche i collegamenti con le altre stazioni ferroviarie e con le mete del turismo religioso.

Infine per la riqualificazione di via IV Novembre, largo Magnanapoli e via Cesare Battisti saranno spesi oltre 1,7 milioni di euro.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti