Monteverde, soppresso tratto della linea 870

Santori(PDL): "presentata interrogazione urgente al Sindaco"
Enzo Luciani - 6 Novembre 2009

Nel XVI Municipio, la soppressione del tratto della linea atac 870 che, fino a qualche giorno fa, attraversava il quadrante Monteverde – Portuense, getta nello sconforto gli abitanti della zona.

Questa storia non va giù, neppure, al consigliere comunale del PDL Fabrizio Santori che dichiara di aver presentato un’interrogazione urgente al Sindaco per chiedere chiarimenti sulle motivazioni di questa scelta. 

“Crediamo – dichiara in una nota Fabrizio Santori – sia opportuno che i cittadini di Monteverde siano messi a conoscenza delle intenzioni della Giunta relativamente ai tagli del servizio di trasporto pubblico voluto dall’Atac e dal Municipio XVI e se ci sia l’intenzione di evitare la soppressione del tratto fino a pochi giorni fa percorso dalla linea 870 in una zona già carente di servizi di trasporto pubblico”. 

Sulla vicende interviene anche Marco Giudici, consigliere del Municipio XVI del Popolo della Libertà. "Insieme ai cittadini dei Colli Portuensi rivolgo un appello all’assessore alla mobilità del Comune di Roma Sergio Marchi e al Presidente dell’ATAC Massimo Tabacchiera, affinché garantiscano l’istituzione del bus navetta che era stato previsto contestualmente alla inspiegabile soppressione del tratto della linea 870 nella zona circostante Largo V.H. Girolami. Questo quadrante infatti, nelle ore extrascolastiche non è più percorso da alcun autobus ed a farne le spese sono soprattutto i cittadini anziani, costretti a percorrere centinaia di metri in salita per raggiungere la fermata 870 più vicina. Ora che i cittadini del quartiere si sono già mobilitati avviando una petizione di protesta che sta riscuotendo largo consenso, non posso che associarmi alla loro iniziativa e rinnovare la mia richiesta all’azienda di trasporti capitolina ed all’assessore competente”. 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti