Municipio XV, tour del bivacco

Santori denuncia bivacco dei nomadi nel territorio
Enzo Luciani - 15 Ottobre 2012

“In queste ore sono partito alla volta dei siti indicati dai residenti del Municipio XV per denunciare il bivacco insistente di nomadi e senza fissa dimora sul territorio e, in particolare, la condizione che si vive tra Corviale e Casetta Mattei. Contesto che sta aggravando lo stato di decoro e di serenità della cittadinanza sia del Serpentone sia di chi abita i nuovi quartieri sorti nei pressi della zona”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

“Nel 2008 presentammo con il Sindaco il nostro programma proprio in questo quadrante, quello di Corviale – prosegue Santori – promettendo una riscossa dopo anni di abbandono da parte delle amministrazioni di centrosinistra. Oggi, dopo mesi di segnalazioni e denunce, è anche venuto il momento di relazionare la cittadinanza sui passi avanti fatti e su come non si sia riuscito ancora a rispondere in maniera definitiva alle richieste di intervento e di miglioramento che Corviale richiedeva.

Nonostante alcune progressioni si siano registrate, oggi denunciamo che sul lato del decoro poco è stato fatto e lo stato di sfiducia e rassegnazione dei residenti di questo quadrante è divenuto insostenibile. A poco servono gli interventi tampone del XV Gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale che con pochi mezzi e pochissimi poteri nulla riescono contro lo stazionamento dei camper presso i parcheggi dei centri commerciali di zona, vicino alle residenze, negli spazi adiacenti alla parrocchia e al mercato saltuario”.“Il tour del bivacco – conclude Santori – proseguirà nel territorio anche nei prossimi giorni, nell’ambito di un check di tutti i punti programmatici mancati sia dall’Amministrazione comunale che dalla giunta Paris in questi cinque anni di consiliatura”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti