Oltre 1200 persone all’apertura del Festival Pigneto Teatro Popolare

Il successo di partecipazione e di gradimento si è ripetuto il 9 luglio con “Pasticceri” di Leonardo Capuano
Enzo Luciani - 10 Luglio 2008

Si è aperto l’8 luglio 2008 il Primo Festival Pigneto di Teatro Popolare organizzato nell’ambito dell’Estate Romana dall’Associazione Culturale Sapere Aude – Roma in collaborazione con il Municipio Roma 6.

Un evento eccezionale che ha visto una grossa rispondenza da parte del pubblico romano che si è stretto intorno al palco per ammirare l’opera diretta dalla bravissima Emma Dante. “Sono molto contento di come sta andando il Festival” ha detto il Delegato alle Politiche Culturali Gianluca Santilli “oltre 1200 persone hanno ascoltato in religioso silenzio “Mishelle de Sant’Oliva” nella suggestiva cornice della Villa dei Gordiani. Fra l’altro, quella di Emma Dante è un’opera non facile e di alto livello. Segno che i tempi per il teatro sono maturi e che il pubblico esige manifestazioni di qualità come questa che hanno messa in piedi questi ragazzi.”.

Il successo di partecipazione e di gradimento si è ripetuto  il 9 luglio con “Pasticceri” di Leonardo Capuano. Il 10 c’è Massimo Popolizio che leggerà Pasolini e sabato 12 Giovanna Marini e Umberto Orsini interpreteranno Oscar Wilde.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti