Laboratorio Analisi Lepetit

Per parlare con la gente

Il bilancio di un'attività a favore dei disabili e le nuove iniziative
di Umberto Brancia - 2 Marzo 2009

Due anni fa insieme a Marco, a Giorgio e a Lorenza, e a tanti genitori, abbiamo coinvolto alcuni di voi in una avventura durata a lungo e riuscita felicemente. “Non avevo le parole” (Città Aperta, 2007) raccontava la storia della Sindrome di Asperger di Marco, vista attraverso il suo sguardo e alle sue parole.

Volete sapere il bilancio? 1000 copie vendute, 30 presentazioni tra Roma, Milano, Bergamo: una bella presentazione di Goffredo Fofi e Vinicio Albanesi, qualche recensione su due o tre riviste. Pensavamo che fosse finita: L’ impegno per il lavoro ai disabili , la politica, riempivano già la nostra vita: invece sembra proprio che i libri facciano miracoli. Marco ha continuato a scrivere: pensieri, frammenti che chiamiamo poesie. Si prende ancora la parola e ovviamente non potevamo ignorarlo: queste emozioni di un giovane che cerca di parlare ai cosidetti “ normali”.

Un intellettuale cattolico di grande valore come Alessandro Scansani ci ha regalato delle belle riflessioni, ed ora cominciano a portare in giro i sogni di questo libro. Alla Libreria Rinascita di Largo Agosta, per prima, il 5 marzo, e poi in aprile a Frascati e in maggio dai nostri amici al CIS di Tor Bella Monaca.

IL PROGRAMMA

GIOVEDI’ 5 marzo 2009
Nei locali della Libreria Rinascita, Largo Agosta 20, h. 18,00

INCONTRO SUL TEMA:

NARRARE IL DISAGIO, INCONTRARE GLI ALTRI

In occasione dell’ uscita del volume di poesie di Marco Brancia

Adotta Abitare A

PER PARLARE CON LA GENTE (Tipo edizioni, 2008)
partecipano:
Augusto BATTAGLIA, consigliere regionale PD
Flavia CARETTO, psicologa clinica Università Tor Vergata dì Roma
Coordina: Giuseppe SPINILLO, scrittore

A seguire:

Alessandro MENGALI, Marcella MARINELLI, Ilaria PIERANDREI, della compagna Yaaled, leggeranno alcune poesie
sono stati invitati:
Tonino VANNISANTI – Assessore Politiche Sociali VI Municipio; il Gruppo Asperger onlus, l’ Aglast, e altre associazioni impegnate sul territorio del VI Municipio

CONCLUDEREMO CON UN SOBRIO E GUSTOSO BUFFET !


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti