Dar Ciriola asporto

Roma Giardinetti: Regione, tutto pronto per passaggio a Roma Capitale, ma finora nessuna risposta

Lo afferma in una nota l’assessorato regionale alla Mobilità
Redazione - 15 Aprile 2021

“In merito alla ferrovia Roma Giardinetti, la Regione Lazio precisa che, all’indomani della presentazione da parte di Roma Capitale di un primo progetto, con comunicazione formale inviata a Roma Capitale nel dicembre del 2020, si chiedeva la convocazione di un tavolo ad hoc per discutere nello specifico il passaggio della suddetta linea dalla Regione a Roma Capitale e per concordare, ispirati alla necessaria cooperazione tra istituzioni, tutte le azioni necessarie per perfezionare tale passaggio. Ad oggi, Roma Capitale non ha mai risposto alla comunicazione della nostra Direzione, neanche all’ultima nota del 25 gennaio 2021, bloccando di fatto l’iter per il passaggio definitivo della linea. In mancanza di un confronto in fase di approfondimento sulla gestione della linea Roma-Giardinetti, propedeutica alla rimodulazione della proposta di Roma Capitale, con particolare riguardo alla parte relativa alle modalità di gestione e alle coperture finanziarie, l’iter non può oggettivamente proseguire.

Nelle more, la Direzione ha in ogni caso provveduto ad elaborare un intervento di carattere normativo da inserire nel prossimo Collegato regionale, nel quale è stato inserito il trasferimento in proprietà di Roma Capitale dell’infrastruttura nonché degli impianti e pertinenze ad essa correlati. La disposizione prevede altresì il conferimento a Roma Capitale delle funzioni amministrative relative alla gestione dei servizi di trasporto sulla Roma-Giardinetti, per i quali si rinvia ad un successivo accordo con Roma Capitale ai fini della definizione delle coperture finanziarie.”

Lo comunica una nota l’assessorato alla Mobilità della Regione Lazio.


Commenti

  Commenti: 2


  1. Mi pare una cosa pericolosa questo scontro tra regione e Roma capitale. Soprattutto quando sento parlare di copertura finanziaria. Mi sento tanto impotente ed ho l’impressione di lotte politiche che si mascherano con questioni strumentali. La lotta credo sia tra la sindaca Raggi e il presidente di regione Zingaretti. Io personalmente preferisco che Zingaretti resti alla regione, perché ha più autorità e si fa sentire per quanto riguarda il rispetto della legge sull’aborto negli ospedali.


  2. Per me credo che la linea Giardinetti debba essere gestita da Roma Capitale. D’altronde si sta ancora aspettando la strutturazione di Roma in città metropolitana, cosa che sarebbe ora fare . Teniamo presente che Roma è 12 volte Parigi . Sarebbe opportuno dare il via alla città metropolitana come si dice già da molti anni e non si fa mai. Bisognerebbe metterci mano una buona volta. Anche con la Sindaca Raggi, ormai è ora. Poi si vedrà come andrà, ma bisogna cominciare.

Commenti