Situazione in via Olevano Romano disatrosa, intervenga l’Ater

L'appello di Gianluca Santilli, Capogruppo del PD nel Municipio Roma VI
Enzo Luciani - 22 Febbraio 2013

"La situazione degli stabili del compendio immobiliare di via Olevano Romano è ormai al collasso." A dichiararlo in una nota è Gianluca Santilli, Capogruppo del PD nel Municipio Roma VI e membro dell’Esecutivo romano del PD.

"Venti giorni fa un incendio divampato in una cabina ha messo fuori uso uno degli ascensori. Dopo l’intervento dei vigili del fuoco, nonostante le numerose sollecitazioni, non si è più visto nessuno e l’ascensore è ancora fuori uso . Parliamo di uno stabile di otto piani ove risiedono persone anziane ed alcuni invalidi che da venti giorni sono prigionieri in casa. Questa situazione si ripete da tempo ed è indicativa dello stato in cui versa l’ATER della Regione Lazio. Speriamo che fra i primi atti del nuovo governo regionale, fra le priorità figuri il riordino dell’Ater. Nel frattempo" ha concluso Santilli "chiediamo agli attuali vertici dell’Ater di intervenire rapidamente per sanare la situazione e liberare i cittadini o saremo costretti a chiedere l’intervento del Prefetto. Ormai si tratta di un problema di sicurezza pubblica."


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti