Sport 4 All: grande partecipazione in quattro intense giornate di gare e di aggregazione

Il campione Olimpico di pentathlon Daniele Masala ha salutato i giovani partecipanti impegnati in diciotto discipline sportive
Aldo Zaino - 30 Settembre 2019

Con la benedizione di Daniele Masala, campione olimpico di Pentathlon Moderno, che ha salutato personalmente le centinaia di partecipanti, è andata in scena all’Oasi Aics dell’Infernetto la seconda edizione di Sport 4 All, la grande kermesse sportiva organizzata dall’AICS Lazio e patrocinata dalla Regione Lazio che ha visto protagonisti ragazzi e ragazze dai 5 ai 18 anni cimentarsi su ben diciotto discipline sportive.

Dal tennis alla montain bike, dal pattinaggio artistico alle arti marziali, dalla boxe in action a tutte le attività da palestra. Quattro giorni di intense attività che hanno colorato il centro sportivo di via Varna in un clima di sano agonismo ed inclusione che, al di la degli aspetti tecnici,ha dimostrato l’effervescenza e la capacità aggregativa dell’Aics, in piena sintonia con la filosofia dell’ente che assolve in pieno al suo ruolo di promozione e diffusione dell’attività di base e per tutti.

Sono stati quattro giorni davvero intensi-ha sottolineato lo stesso Masala-nel quale ho visto la grande voglia di tanti ragazzi di stare insieme e di confrontarsi. Sono convinto che la possibilità di trovare atleti capaci di grandi performance sia strettamente legata al lavoro di base. Sport 4 All ha messo a confronto giovani di ogni età i quali magari nella maggior parte non diventerà un campione ma che hanno avuto e avranno a disposizione tutti gli strumenti per dare il meglio di se stessi. Inutile sottolineare gli aspetti sociali e di aggregazione di eventi come questo per la diffusione corretta della filosofia sportiva “.

L’edizione 2019 di Sport 4 All-gli fa eco Massimo Zibellini Presidente di AICS Lazio ed organizzatore della manifestazione –è andata al di la di ogni aspettativa: grande la partecipazione e la qualità delle esibizioni sportive alle quali abbiamo assistito. All’Oasi Aics si fa sport tutto l’anno, mettiamo le nostre strutture a disposizione di tutti, non soltanto dei giovani, perché crediamo fortemente nel ruolo sociale che abbiamo il dovere di sostenere come operatori e come uomini di sport. Siamo davvero soddisfatti da quello che abbiamo visto in questi giorni. Questo evento nelle nostre intenzioni diventerà negli anni un appuntamento fisso e credo che sia destinato ad aumentare nei numeri e nella risonanza mediatica “.

 “ Siamo felici-ha concluso Silvana Denicolò Assessore allo sport, giovani, eventi e cultura del X Municipio- che nel nostro quadrante ci siano eventi di questo spessore. Il nostro è un municipio in cui lo sport recita un ruolo fondamentale anche dal punto di vista sociale. Sosterremo sempre iniziative come questa. L’AICS è sempre attenta e puntuale alle esigenze e alla richiesta di sport dei nostri cittadini “.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti