Stefano Baldini ospite d’eccezione di #Seiunodinoi 

Il programma di training online pensato per i runner che si affianca alla Huawei RomaOstia Half Marathon
Aldo Zaino - 5 Maggio 2020

Il re di Atene 2004, simbolo del movimento della maratona, si affianca alla Huawei RomaOstia Half Marathon nel fornire ai runner e agli sportivi italiani gli elementi per prepararsi alla corsa attiva. Nei giorni della fine del lockdown per quanto riguarda le discipline sportive individuali, tra cui il running, il grande Stefano Baldini sarà il trainer ufficiale di #Seiunodinoi domani, martedì 5 maggio 2020. Alle ore 18.15 gli appassionati potranno seguire i consigli dell’ospite del progetto di traning online pensato dalla mezza maratona più partecipata d’Italia. Un evento imperdibile, data la caratura del tranier.

Stefano Baldini, alias Mister Maratona, ha infatti conquistato l’oro nella massima lunghezza ai Giochi Olimpici di Atene con il tempo di 2 ore 10 minuti e 55 secondi, crono record per il percorso storico della maratona ad Atene. Il corridore emiliano si è anche tolto il lusso di vincere per due volte il campionato europeo (Budapest 1998, Göteborg 2006) e di conquistare il mondiale della mezza a Palma di Maiorca nel 1996. Ha, inoltre, partecipato nel 1997 alla RomaOstia arrivando primo, di ritorno da uno stage in Namibia, stabilendo il record italiano di mezza maratona in 60 minuti 56 secondi e battendo Giacomo Leone, il re di New York (vinta tre mesi prima), che terminò in 61 minuti 10 secondi.

Le sue qualità di atleta lo hanno portato, dopo la chiusura dell’attività agonistica, a ricoprire il ruolo di direttore tecnico del settore giovanile della FIDAL, Federazione Italiana di Atletica Leggera. Ciò lo rende il miglior trainer possibile per chi desidera consigli in tema di running.

Il coronavirus? È come una maratona con tanti ostacoli da superare, non sappiamo dove sarà il traguardo e speriamo arrivi più in fretta possibile. Chi ha fatto sport è avvantaggiatoperché abituato a superare gli ostacoli, a perdere più che a vincere”, ha dichiaratoStefano Baldini. Che ha aggiunto: “In Emilia-Romagna siamo a casa dal 23 febbraio, primo giorno di chiusura delle scuole. C’è stato molto tempo per stare in famiglia, sistemare cose lasciate da parte, fare un minimo di attività fisica in casa, in particolare, ginnastica a corpo libero, a pedalare sui rulli partecipando anche al Giro d’Italia Virtual. Ora si torna a fare sul serio.”

Nel ruolo di ospite d’onore di #Seiunodinoi, Baldini succede a Filippo Tortu, Valentina Marchei e Massimiliano Rosolino. Ma il progetto di allenamento online della Huawei RomaOstia Half Marathon va in scena ogni giorno. Rivolto a tutti gli amanti della corsa, da realizzare esclusivamente a casa, il progetto si basa sul coinvolgimento di esperti trainer, già pacer ufficiali della corsa organizzata da GSBRun in partnership con RCS Sports & Events. Giovanni Argentieri, Massimo Ciocchetti e Alessandra Reali aiutano i runner a tenersi in forma attraverso il canale ufficiale Instagram

https://www.instagram.com/huaweiromaostia/.

Ogni settimana il programma si arricchisce della partecipazione di personaggi e di atleti particolarmente amati al grande pubblico. E dopo Filippo Tortu è proprio il turno di Stefano Baldini. Appuntamento dunque, domani, martedì 5 maggio, alle ore 18.15.

Foto Alfredo Falcone – LaPresse
10/03/2019 Roma ( Italia)
Sport
RomaOstia 2019
Nella foto:un momento della gara

La HUAWEI RomaOstia Half Marathon è la corsa sulla distanza del 21,097 km più famosa in Italia e la gara competitiva con la più alta partecipazione di atleti italiani, la prima edizione si è tenuta nel 1974. Organizzata dal Gruppo Sportivo Bancari Romani e in partnership, negli ultimi tre anni, con RCS Sport/ RCS Sports & Events. Un appuntamento storico per migliaia di runner e di appassionati che si sfidano lungo il percorso che parte dall’EUR e prosegue sul lungo rettilineo di via Cristoforo Colombo per arrivare al traguardo posto all’inizio del litorale romano di Ostia.

Nel corso del 2020 la data della 46^ edizione, inizialmente programmata per domenica 8 marzo, è stata sospesa a causa dell’emergenza sanitaria. Gli Organizzatori stanno valutando un’ipotesi alternativa che comunicheranno quanto prima attraverso i canali ufficiali. (www.romaostia.it).


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti