Tanti nomi e cantautori e Miss al compleanno di Emanuela Del Zompo

Presentato il volume “Grace” al Keyumbar a Testaccio
di Giulio De Nicolais - 15 Maggio 2009

Giovani talenti della musica, splendide Miss e tanti nomi della capitale si sono stretti attorno all’attrice Emanuela Del Zompo in occasione del suo compleanno nella suggestiva cornice del Ketumbar, nel cuore di Testaccio a Roma e nel corso della festa, anche la presentazione del suo volume “Grace”.

La serata presentata da Angelo Martini conduttore Numeri Uno Rai 2, ha visto esibirsi le nuove leve della musica leggera, come la cantautrice Valentina Loria, il vincitore del premio della critica al ROMA POP 2009, il rapper G&G Gianluca Grauso, il cantautore DottFra finalista Roma Pop 2009 e testimonial dello special Olimpics, il cantautore Dinamico che ha presentato il suo ultimo singolo "L’altra metà".
Molti i nomi di rilievo tra gli amici di Emanuela del Zompo, giornalista, sceneggiatrice autrice e scrittrice del libro dedicato alla principessa di Monaco Grace Kelly, tra cui il produttore di Tappeto Volante Alessandro Rispoli, l’organizzatore di Stars of the Years Claudio Marini, il giornalista e marchese Giulio de Nicolais, l’On. Tetyana Kuzyk per il Comune di Romapromotrice della commemorazione di Gogol ai Musei Capitolini in occasione dei duecento anni del letterato russoAmmirate Miss Top Model Cinema, l’ucraina Mariana Bilyk e la fotomodella russa Elena Nadejda.

Il volume "Grace" L’indimenticabile signora e Pirincipessa di Monaco, storia di un regno umanitario" (Ed.Bastogi) di Emanuela del Zompo è un profilo attento e moderato. In stile giornalistico è narrata la storia della più elegante e raffinata donna che abbia contribuito alla nascita di "Amade" Associazione Mondiale Amici dell’Infanzia. Grace da attrice prima e da principessa poi, ha saputo coniugare mondanità ed azioni umanitarie in maniera veramente innovativa: aspetti e situazioni spesso ancora sconosciute al lettore.
Dopo lo show dei talenti, il taglio della torta, quindi il rito degli autografi.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti