V Municipio, via Calosso è al buio

Rubato un cavo elettrico. Via senza illuminazione da una settimana
riceviamo e pubblichiamo - 18 Novembre 2011

Via U. Calosso è al buio, nel quartieri di Colli Aniene, è al buio. La responsabilità è da attribuirsi al furto di un cavo elettrico da parte di ignoti (attività che va per la maggiore). Il cavo suddetto passa sulla parete perimetrale dei costruendi box interrati di via M. Ruini, in superficie cioè.
Non essendoci alcun controllo da parte della impresa di costruzione con una guardiania o altro,il compito dei ladri è alquanto facilitato, e infatti è già la seconda volta che ciò accade. La prima volta siamo stati dieci i giorni al buio prima che l’ACEA intervenisse . Però i lampioni sono rimasti accesi solo per tre sere. Ovvio se ci si limita a ripristinare il cavo senza proteggerlo.
Al momento in cui scrivo siamo già a una settimana senza illuminazione pubblica.
Si richiede pertanto la messa in sicurezza del cantiere sito in via M. Ruini (vedi art. 3 e art. 7 del “Permesso di costruire”) o in alternativa lo spostamento dell’allaccio del cavo che porta l’energia elettrica in via U.Calosso,da via M. Ruini alla rete di via E.Orano. O qualunque altra soluzione che possa risolvere il problema definitivamente.
Le eventuali diatribe tra Comune di Roma –ACEA – Impresa G.B.A non ci interessano. Vogliamo solo che questo elementare servizio venga erogato. Siamo cittadini solo per pagare le tasse?


Carlo Mariotti


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti