Verderocca, riqualificata via Igino Giordiani

Visconti-Ghera: "Un intervento atteso da 12 anni"
Enzo Luciani - 29 Settembre 2011

Il Coordinamento per il decoro urbano ha avviato la mattina del 29 settembre la riqualificazione di un’importante area verde, a ridosso delle abitazioni di via Igino Giordani a Verderocca (tra Colli Aniene e Casal Bruciato).

In occasione dell’avvio dei lavori, l’assessore all’ambiente Marco Visconti, e l’assessore ai lavori pubblici, Fabrizio Ghera, hanno effettuato un sopralluogo nelle aree interessate dalle opere di recupero. «Si tratta di un intervento molto atteso dai residenti poiché l’area verde da 12 anni era occupata da micro insediamenti abusivi e trasformata in una vera e propria discarica a cielo aperto» hanno dichiarato Visconti e Ghera. «Le unità operative di Servizio Giardini e Ama, con il coordinamento dei Pics-decoro della Polizia Roma Capitale, hanno smantellato gli insediamenti abusivi, rimosso 5 tonnellate di rifiuti, riqualificato le aree verdi attraverso la potatura delle essenze e lo sfalcio dell’erba – hanno aggiunto gli assessori.

Gli stessi interventi di recupero sono stati eseguiti anche nell’area del viadotto metro di Ponte Mammolo – hanno concluso Marco Visconti e Fabrizio Ghera – dove sono stati rimossi inerti, copertoni e ingombranti».


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti