Arrivano le multe per combattere la prostituzione

La sanzione è stata stabilita da un'ordinanza del Comune di Roma
Enzo Luciani - 16 Settembre 2008

Foto GMT

Una multa da 200 euro da applicare ai clienti ma anche "a chi adesca al fine di prostituirsi". E’ quanto prevede l’ordinanza del Comune di Roma, per combattere il fenomeno della prostituzione, presentata la mattina del 16 settembre in Campidoglio, dal sindaco Gianni Alemanno. In un secondo momento, con una successiva modifica al regolamento comunale, la multa lieviterà a 500 euro. Il sindaco ha, poi, specificato che nel caso la persona fermata manifesti un chiaro disagio sociale non sarà colpita da una multa ma avviata ai servizi sociali.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti