“BabelebaB: a Napoli da tutto il mondo!”, il 1° Festival Nazionale Corale Interculturale

L'impegno di Coroincanto del Centro Studi Atelier Centodue

Il Coroincanto del Centro Studi Atelier Centodue si prepara a partecipare a “BabelebaB: a Napoli da tutto il mondo!”, il 1° Festival Nazionale Corale Interculturale.

Dal 14 al 15 ottobre 2023, 12 cori composti da italiani residenti, immigrati, richiedenti asilo, si danno appuntamento da tutta Italia a Napoli, città simbolo di bellezza e di cultura, in Scampia quartiere bello e contraddittorio, come lo è il mondo da cui provengono tanti nostri coristi.

Il nome del festival parte da Babele, metafora della incomprensione tra lingue diverse ma, dicono i maestri dei cori partecipanti “vogliamo – con BabelebaB, 1° festival nazionale interculturale – che divenga simbolo di felice comprensione reciproca: la musica e il canto corale saranno il nostro linguaggio e il nostro strumento”

Il Coroincanto diretto dal M° Paula Gallardo è da sempre in linea con questo principio, raccogliendo canti da tutto il mondo che entrano a fare parte di un repertorio ricco e coinvolgente.

Insieme al Coroincanto, da Roma, parteciperà anche il Coro Romolo Balzani guidato da due musiciste di eccezione: la famosa cantante Sara Modigliani e la giovane e talentuosa Roxana Ene. 

Le spese di viaggio non sono basse, e complesse da affrontare per molte realtà, tenendo conto che le formazioni partiranno oltre che da Roma, da Torino, Venezia, Pordenone, Emilia-Romagna, Toscana.

Una grande rete di solidarietà si è già creata attorno ai 300 coristi, ospitati gratuitamente da famiglie di tutta Napoli. Un altro sostegno è necessario, e per questo è stata creata la campagna di raccolta fondi “BabelebaB: a Napoli da tutto il mondo!”, appoggiata su una delle principali piattaforme italiane di crowfunding, IdeaGinger.

Chiunque può contribuire con una donazione online, in base alla cifra donata si potrà avere diritto a una ricompensa differente, da canzoni a pubblicazioni a tema.

L’obiettivo è raccogliere almeno 1.500 euro, con cui finanziare 15 borse di viaggio da 100 euro. “Tutti i cori partecipanti sono impegnati per raccogliere fondi per i costi del trasporto, per molti coristi proibitivo”.

LINK PER DONARE:

https://www.ideaginger.it/progetti/babelebab-a-napoli-da-tutto-il-mondo.html?fbclid=IwAR1gDGRB0oTszAf2oTzmb9wjh3-NNvtlojqzWleIqUx0NZyPJq-hj-31yZ4


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento