Bici Roma contro il Bike Sharing di Ostia

il presidente di BiciRoma: "inadeguato e vergognoso il servizio"
A.M. - 5 Agosto 2009

BiciRoma, a margine dell’inaugurazione  del servizio di bike sharing ad Ostia che si è tenuto il 4 agosto alla presenza del Presidente del Municipio Roma XIII Vizzani, dell’Assessore Innocenzi, dell’Assessore all’Ambiente del Comune di Roma e del delegato del Sindaco alla mobilità ciclistica De Lillo critica apertamente l’iniziativa definendo il servizio di bike sharing "inadeguato e per alcune situazioni vergognoso".

"Logistica errata – dichiara il presidente di BiciRoma Fausto Bonafaccia – e distanze enormi tra una stazione e l’altra, non rispettano le caratteristiche standard del bike sharing che vede nella capillarità e vicinanza delle stazioni una delle sue principali caratteristiche che ne hanno decretato il successo in altre città.

Abbiamo inoltre verificato come una delle stazioni del servizio inaugurato oggi fosse inaccessibile oltre che difficile da trovare e la rimanente stazione nel porto do Ostia non potrà essere facilmente accessibile durante le 24h come accade nelle altre stazioni in quanto il limitrofo cancello viene chiuso nelle ore notturne l’estate ed in un arco temporale assai più ampio l’inverno".

BiciRoma segnala anche la mancata comunicazione dell’inaugurazione  e il mancato coinvolgimento nelle scelte prese. "Ci troviamo – conclude Bonafaccia- dinanzi ad un’altra occasione persa per sviluppare seriamente la mobilità ciclistica romana".

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti