Causa collettiva per danni ambientali nei Municipi XV-XVI-XVIII

Contro il COLARI-Discarica di Malagrotta
di Franco Leggeri - 26 Aprile 2009

E’ ormai partita la causa collettiva contro il COLARI (Consorzio dell’imprenditore Avv.Cerroni ).

Molti cittadini dei Municipi XV-XVI-XVIII hanno aderito alla causa e chiederanno Giustizia per i danni subiti dal Consorzio che gestisce la discarica di Malagrotta. L’Avv. Francesca Romana Fragale, che segue la causa, ha dichiarato: ”L’obiettivo è di ottenere un risarcimento per il deprezzamento del valore degli immobili delle zone – Malagrotta, Pescaccio, Massimilla-13° Km.Aurelia, la Monachina, 8° Km Aurelia-Colle Aurelio, Massimina, Casal Selce, Santa Cecilia, Muratella, Ponte Galeria, Casale Lumbroso, Pisana Spallette; abbiamo raccolto le perizie di vari immobili e non appena avremo completato l’indagine partiremo con l’azione legale”.

Per la valutazione degli stabili è stato distribuito un apposito modulo agli abitanti della zona. Molte Agenzie immobiliari, operative nel territorio, collaborano alla valutazione tecnica delle case, negozi, capannoni industriali. Da una prima analisi tecnica risulta che gli immobili hanno avuto un deprezzamento di circa il 30% rispetto ad altri di tipologia simile, che sorgono nella periferia romana. Un componente del Comitato Malagrotta ci ha detto:” Si continua a costruire villette a schiera con affaccio sulla discarica, molti acquirenti non sanno nulla di cosa li aspetti“.

Un altro attivista del comitato aggiunge:“Molti capannoni industriali sono proprio a ridosso della discarica; certi giorni è impossibile lavorare per l’aria irrespirabile. Io lo so bene, ci lavoro!”. Stanno aderendo all’azione legale anche Imprenditori che hanno attività nella zona. Una mamma ci dice: “Scriva che anche le scuole sono con affaccio sulla discarica, dalle materne alle superiori , ma cosa respirano i nostri figli?”.

Per contattare l’Avv. Fragale – e.mail: studiolegalefragale@tiscali.it   


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti