Celli: soddisfazione per sentenza Tar su nuovo regolamento centri anziani (Csaq)

Così in una nota la Presidente dell’Assemblea capitolina Svetlana Celli
Il Tar Lazio ha rigettato, ritenendolo inammissibile, il ricorso contro il nuovo ‘Regolamento per le case sociali delle persone anziane e del quartiere’ approvato a maggio del 2023 dall’Assemblea capitolina.

Viene confermata definitivamente la bontà della nostra scelta orientata a dare nuova linfa e a rafforzare l’azione e il ruolo di questi luoghi.

Accogliamo, dunque, con favore e soddisfazione la conclusione positiva di questa vicenda che permetterà alla nostra amministrazione di proseguire con determinazione nel rilancio degli ex centri anziani, ora Csaq.

Lo faremo con la consapevolezza che svolgono una funzione sociale importantissima e rappresentano un riferimento prezioso per tante persone sole o in condizione di fragilità.

Anche attraverso questa rete di strutture presenti su tutto il territorio comunale mettiamo in campo una politica reale a tutela dei diritti e di vicinanza e sostegno alle persone anziane della nostra città.

Continueremo a farlo con un costante dialogo e confronto che ci vedrà impegnati da settembre con la presentazione del regolamento nei Municipi e in tutte le Csaq”.

Così in una nota la Presidente dell’Assemblea capitolina Svetlana Celli.

Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento