Emergenza casa, occupato il l’VIII municipio

La protesta organizzata da Comitato Obiettivo Casa e Action per chiedere il blocco degli sfratti. Solidarietà di Giuseppe Celli (SDI)
da Romanotizie - 25 Giugno 2008

"Esprimo la mia solidarietà ai movimenti di lotta per la casa che da anni lottano per quello che rappresenta un diritto primario e inalienabile, che deve essere difeso ad ogni costo" lo ha dichiarato il capogruppo SDI alla Regione Lazio Giuseppe Celli, relativamente all’iniziativa di protesta organizzata il 25 giugno 2008 nella sede del Municipio VIII da Comitato Obiettivo Casa e Action per chiedere il blocco degli sfratti.

" Sono ormai numerosissime le famiglie di ceto medio con un reddito troppo alto per accedere all’edilizia popolare che a causa dell’aumento indiscriminato di affitti e prezzi di vendita e della perdita di potere d’acquisto dei salari, non si possono nemmeno permettere una casa a prezzo di mercato" ha spiegato.

"Per contrastare efficacemente questa emergenza esasperante, è necessario uno stretto coordinamento tra l’azione di Regione, Provincia e Comune, con l’apertura di un tavolo interistituzionale per individuare misure e azioni efficaci per fronteggiare l’emergenza, come l’apertura di Centri Temporanei Abitativi in ogni Municipio di Roma che consentano di trovare una collocazione temporanea agli sfrattati; la mappatura del patrimonio immobiliare regionale inutilizzato e il recupero di quello che può essere destinato ad uso abitativo e un forte rilancio dell’edilizia pubblica", ha concluso Celli.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti