Fiaccolata per il Borgo di Cesano

I cittadini denunciano l’ennesima violazione ai beni storici paesaggistici di Roma Nord
di Serenella Napolitano - 8 Luglio 2011

Una fiaccolata per ricordare il crollo del Borgo di Cesano, a Roma Nord avvenuto lo scorso dicembre 2010; ad organizzarla il comitato dei cittadini, stanchi di fare domande alle istituzioni senza aver nessuna risposta. Il crollo del Borgo è uno dei tanti problemi che verrà denunciato attraverso la manifestazione di quartiere il prossimo 10 luglio alle ore 21, in piazza Caraffa.

“Vogliamo fare in modo che i problemi di Cesano, ed in particolare del suo Borgo, non finiscano nel dimenticatoio, e che anzi la loro soluzione rientri tra le priorità delle amministrazioni locali”, dichiarano i cittadini in una nota.
“Siamo convinti – continua la nota – che il Borgo abbia un enorme volare storico e culturale, e che coloro che lo utilizzano per ospitare feste debbano poi anche tutelarlo, essendo esso patrimonio di una comunità che nel tempo ha, invece, visto il proprio territorio andare in malora. Piazza Caraffa, Piazza Padella, la Chiesa, il Palazzo Comunale sono un patrimonio per Roma Nord, che può e deve essere anche il volano per un’economia turistica che attualmente non inesistente, ma soprattutto sono parte del luogo in cui abitano molti cittadini, i quali hanno il diritto di vivere in condizioni di sicurezza e di civiltà adeguata al valore del proprio territorio”.

I cittadini inoltre chiedono maggiori sicurezze economiche e lamentano che, per quanto siano arrivati “pochi fondi dalla regione per iniziare i lavori di restauro del borgo, a tutt’oggi gli stessi restano fermi”.

Lo scorso 8 aprile 2011, durante il Consiglio del XX Municipio sono stati chiesti dei fondi al Comune di Roma e alla Regione Lazio per “il recupero del Borgo storico di Cesano e la ripavimentazione di tutte le sedi stradali” ed è stato proposto “uno studio del sottosuolo e dello stato dei sotto servizi al fine di prevenire altri eventuali cedimenti strutturali nel perimetro del Borgo storico di Cesano”.

L’invito a partecipare alla fiaccolata è stato colto anche dal Capogruppo PD del Municipio Roma XX, Daniele Torquati che in una nota ha dichiarato: “Con estrema soddisfazione accolgo l’invito dei cittadini del Borgo di Cesano che hanno organizzato una fiaccolata per stimolare l’attenzione delle Amministrazioni, affinché provvedano a dare sostegno economico ad un territorio che ha bisogno di cure”.
Lo stesso Torquati, l’8 aprile, era stato il fautore dell’atto presentato al Consiglio che sottolinea “il diritto di riavere un Borgo vivibile ed accogliente”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti