Il maltempo provoca una vittima a Roma

Una giovane ventenne è stata schiacciata da un albero mentre era nella sua auto in via Lunghezzina
Enzo Luciani - 12 Ottobre 2009

Una violenta tromba d’aria ha provocato nella capitale una tragica morte e diversi feriti. La vittima è una ventenne romena, rimasta schiacciata da un albero, caduto per il maltempo, sulla sua auto, una Fiat Uno. La giovane si trovava in via Lunghezzina, a San Vittorino Romano. Con lei nell’abitacolo c’erano altre due giovani ragazze romene, uscite feriti dall’autovettura.

"La notizia della ragazza di 19 anni morta a Lunghezzina è una tragedia che ci riempie di dolore". Cosi in una nota l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Roma, Sveva Belviso. "Mi stringo al dolore della familiari della donna – conclude Belviso – e rivolgo un pensiero alle persone rimaste ferite nella tromba d’aria che si è abbattuta sulla nostra città’".

La tromba d’aria ha provocato, infatti, altri feriti oltre che la caduta di alberi, cartelli stradali e il danneggiamento di diverse auto e il crollo della Madonnina di Monte Mario, simbolo del centro Don Orione. Una donna bloccata in auto a via val di Fiemme è stata trasportata da un familiare al policlinico Umberto I, mentre un’altra donna, 50enne, è stata colpita sempre da un albero a viale Europa, all’Eur, e trasportata dal personale del 118 al Sant’Eugenio in Codice giallo. La donna ha riportato un leggero trauma cranico, escoriazioni, contusioni e tanta paura. Soccorsi anche per una persona rimasta lievemente ferita in via Val Solda, ricoverata in codice giallo all’Umberto I, e una in via Tiburtina, con ricovero al Pertini. Attualmente le situazioni più critiche si registrano in IV, V, XIII e XVII municipio.

"Secondo quanto registrato dall’Aeronautica Militare, le raffiche di vento di oggi pomeriggio, hanno sfiorato i 50 nodi, circa 90 km/h. "Il fenomeno temporalesco – fa sapere la protezione Civile – ha diminuito la sua virulenza poco prima delle 18.00, lasciando dietro di sé una coda di vento di tramontana che porterà ad un abbassamento delle temperature".

Per far fronte ai danni causati dal maltempo, la Protezione Civile del Comune di Roma ha schierato sul territorio circa cento volontari e tutte le squadre del servizio giardini disponibili in ogni Municipio.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti