Il presidente del XVII Municipio Antonella De Giusti scrive una lettera ai cittadini

Dopo essere riconfermata ringrazia per la fiducia e ribadisce la volontà di essere il "presidente di tutti"
Enzo Luciani - 8 Maggio 2008

Care cittadine, cari cittadini

desidero ringraziarVi per la fiducia accordatami nel confermarmi alla guida della Giunta di questo Municipio.
Le 3588 preferenze ricevute in più rispetto al mio avversario mi hanno permesso di essere rieletta al primo turno di voto con la percentuale del 50,019% .
Sin dal mio primo mandato ho voluto essere il presidente di tutti e intendo ribadire anche ora questa mia ferma intenzione: di destra o di sinistra, tutti i cittadini hanno bisogni, lamentele, speranze e diritti che meritano di essere ascoltati e rispettati, e questo è il preciso dovere delle amministrazioni e della politica.
Noi, per parte nostra, continueremo a lavorare come sempre sui grandi temi che investono la vita di tutti i giorni, perseverando con l’impegno e con la coerenza che ci hanno guidato in questi 20 mesi sui fronti del rispetto della legalità, della tutela dei diritti, della sicurezza, del decoro urbano, della cultura, della lotta all’abusivismo commerciale, dei servizi alla persona a sostegno delle fasce sociali più deboli. E continueremo a farlo all’insegna della condivisione delle scelte, della trasparenza, della partecipazione dei cittadini attraverso la pratica di incontri pubblici di autentico confronto, inaugurata da noi in totale rottura con le modalità della amministrazione precedente.
Ma oltre al dialogo con la cittadinanza non mancheremo di cercare un confronto altrettanto aperto e costruttivo con il Campidoglio, ponendo in prima istanza l’interesse comune dei cittadini e del territorio.
Un caro saluto a tutti

Antonella De Giusti


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti