Inaugurato mercato solidale a piazza Mastai

Prodotti realizzati dai detenuti
Enzo Luciani - 19 Dicembre 2011

E’ stato inaugurato oggi il mercato di prodotti realizzati dai detenuti, allestito fino al 31 dicembre a piazza Mastai. All’iniziativa, denominata “Evasioni Romane”, hanno preso parte Filippo Pegorari, garante dei detenuti di Roma, Marco Visconti, assessore capitolino all’Ambiente, Piergiorgio Benvenuti, presidente di Ama e Maria Claudia De Paolo, provveditore regionale dell’amministrazione penitenziaria.

“Si tratta di un’iniziativa di solidarietà davvero lodevole perché, attraverso la promozione dei prodotti realizzati dai detenuti, pone l’attenzione sulla necessità di favorire il reinserimento sociale delle persone svantaggiate attraverso il lavoro – ha dichiarato Marco Visconti -. I prodotti messi in vendita sono tutti di elevata qualità, segno di un’alta specializzazione e della grande passione di chi ha materialmente realizzato gli articoli in vendita, che vanno dai prodotti alimentari alla pelletteria. Importante anche il contributo di sensibilizzazione ambientale della manifestazione che ha scelto di puntare sulla sostenibilità, con iniziative per il riciclo di tutti i rifiuti prodotti all’interno del mercatino”.

Il garante dei detenuti di Roma e primo promotore dell’iniziativa, Filippo Pegorari, ha aggiunto: “Abbiamo voluto dare lustro alle opere di tante persone svantaggiate che hanno trovato nel lavoro una concreta possibilità di reinserimento sociale. All’indomani dell’approvazione del decreto svuota-carceri il tema della piena riabilitazione si ripropone con evidenza: in vista del termine della detenzione sarebbero opportuni corsi di formazione continuativi e costanti per insegnare ai detenuti un mestiere; inoltre vanno potenziati i consulti psicologici per prepararli all’uscita offrendo sostegno ed opportunità di lavoro e di sopravvivenza».


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti