Installazione fototrappole nel Centro Carni: la maggioranza del V boccia il suo Assessore

Nel Consiglio del 5 settembre 2019 respinta una mozione di Fd'I che ne sollecitava l'installazione per altro già richiesta anche dall'assessore Pulcini il 18 aprile
Alessandro Moriconi - 6 Settembre 2019
Abitare A Settembre 2019

Di seguito riportiamo la dichiarazione pubblicata su Fb dal presidente del Municipio Roma V Giovanni Boccuzzi che con eccessiva disinvoltura manifesta stupore in merito alle competenze dei consiglieri di Fd’I Sabbatani Schiuma e Belluzzo, rei di aver presentato una mozione per l’installazione di alcune fototrappole (per altro giacenti presso i magazzini del Municipio) all’interno dello Stabilimento del Centro Carni dove da tempo si conferiscono rifiuti in maniera non rispondenti alle disposizioni di Ama Spa per quanto concerne la differenzazione degli stessi.

1. Mozione Belluzzo-Sabbatani Schiuma

Incredibile ma vero, il presidente Boccuzzi ha classificato incompenti due consiglieri che hanno avuto il torto di sollecitare attraverso una mozione (foto 1) quanto aveva già disposto l’assessore all’ambiente Dario Pulcini con una nota del 11 Aprile 2019 prot. 80840 (foto 2) e quindi semmai ad essere classificato tra gli incompetenti doveva essere in primis proprio il suo nominato con delega all’ambiente e ai rapporti con Ama Spa.

2. Lettera assessore Pulcini

Vale poi la pena ricordare che i lavori dell’aula che comprende l’inserimento dei punti all’OdG (foto 3) e la data dei consigli vengono stabiliti nella conferenza dei capigruppo e inseriti dal Presidente del consiglio e quindi se anche fosse, come ha sostenuto il presidente che le competenze sul Centro Carni spetterebbero alla Direzione Mercati all’Ingrosso Dip.to Sviluppo Economico e Attività Produttive, sono in molti ad essere stati indotti ad una errata valutazione, e l’Assessore su tutti.

“Oggi [5 settembre 2019, n.d.r. ] al Consiglio Municipale è stata presentata dai consiglieri di Fratelli d’Italia una mozione in merito all’installazione di ‘fototrappole’ per il Centro Carni di V.le Palmiro Togliatti relativamente al controllo del conferimento dei rifiuti. 

3. OdG della seduta del Consiglio

Mi stupisco che alcuni consiglieri che stanno all’interno delle istituzioni, ormai da molto tempo, non siano a conoscenza del fatto che la competenza del Centro Carni spetta alla Direzione Mercati all’Ingrosso Dipartimento Sviluppo Economico e Attività Produttive. Da Presidente quindi ho considerato la mozione irricevibile.

La mozione è stata, giustamente, bocciata dalla maggioranza municipale anche in ragione delle diverse riunioni che si sono svolte con la Direzione Centro Carni, AMA e Polizia Locale, nelle quali il Dirigente del Centro Carni ha stabilito la necessità di creare un unico punto di raccolta con Telecamere di Video Sorveglianza H 24, ben differenti dalle ‘fototrappole’ e gestita direttamente dal Centro Carni”.

Commenti

  Commenti: 2


  1. Anche se non amo molto fratelli d’Italia, penso che le fototrappole siano importanti per avere un controllo sui rifiuti e su come vengono gestiti dal centro carni, che potrebbero anche sbagliare, per cui noi cittadini abbiamo il diritto di controllare.


  2. Le fototrappole sono fondamentali. Comprate e giacenti nei magazzini… Ma quando paga sta’ gente per la propria incapacità e danno all’erario?
    Boccuzzi è forse il peggior presidente di Municipio di Roma, dateci la Lozzi per favore…

Commenti