Intervento del Comitato Tiburtino sud a Incontro su emergenza casa

Il 20 maggio all’hotel Petra di Tor Vergata con l’assessore al patrimonio Antoniozzi e rappresentanti di comitati di Quartiere, di associazioni sportive, culturali e centri anziani
Enzo Luciani - 22 Maggio 2009

Il 20 maggio 2009 si è svolto un incontro presso l’hotel Petra di Tor Vergata sulla situazione politica attuale e sull’emergenza abitativa a Roma. Erano presenti l’assessore al patrimonio del comune di Roma on. Alfredo Antoniozzi, alcune centinaia di cittadini in rappresentanza di comitati di Quartiere, di associazioni sportive, culturali e centri anziani. L’incontro era stato organizzato dal Capogruppo Pdlin X Municipio dr. Giuseppe Antipasqua.

Il Comitato Tiburtino/Sud invitato al dibattito è intervenuto con il portavoce dott. Francesco Sconti e con altri consiglieri dell’Associazione Vivere Verde. Intervenendo a nome del Comitato Francesco Sconti ha illustrato la situazione di degrado esistente nei comprensori comunali dovuta alla mancanza di manutenzione del verde, degli alloggi e all’assoluta assenza di regole causa di occupazioni abusive,cambi illegittimi, morosità, mancanza di condizioni di sicurezza e vivibilità per i residenti. Per ripristinare la legalità e recuperare il degrado esistente, le morosità accumulate negli anni occorrono nuove regole e un nuovo modo di gestire il patrimonio comunale trasparente e vicino alle esigenze dei cittadini.

A tale riguardo il Comitato Tiburtino/SUD e l’associazione Vivere Verde si sono fatti promotori di un progetto pilota già presentato e protocollato nel 2007dal Comune di Roma di autogestione e rendicontazione delle spese attinenti i servizi accessori in base alla legge Regionale 33 (pubblicato da Abitarea A Roma) in modo da coinvolgere direttamente gli assegnatari degli alloggi pubblici alla conduzione della casa, alla condivisione delle spese di gestione. ed al rispetto dei regolamenti previsti dal progetto di autogestione.

In questa ottica l’assessore al patrimonio ha mostrato apprezzamento alla proposta elaborata dal Comitato e da Vivere Verde dichiarando la sua disponibilità ad un incontro ufficiale per affrontare nei giusti termini il problema. Nel corso dell’intervento di chiusura al dibattito Antoniozzi dava l’annuncio ufficiale che dal prossimo mese di luglio saranno pubblicate le graduatorie definitive del buono casa con il pagamento alle famiglie ed un nuovo regolamento per le graduatorie di assegnazione degli alloggi.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti