Luglio 2008, tornano le serate A Modo bio

Continua il viaggio tra simboli,tradizioni, riti dell’alimentazione dell’uomo nello spazio e nel tempo
Enzo Luciani - 12 Luglio 2008

Luglio 2008. Tornano le serate A Modo bio e continua il viaggio tra i simboli, le tradizioni, i riti dell’alimentazione dell’uomo nello spazio e nel tempo iniziate nel 2001.

E allora, quest’anno, ci si muove nelle campagne di fine ottocento e riscopriamo, con uomini che Furono detti Briganti, la storia, il folklore e la cultura di quel tempo, tra mito, canto, poesia.

L’intento è quello di raccontare di uomini tra altri uomini, con altre storie anche penali, che divennero solitari, intabarrati, con la barba lunga e si fecero briganti per difendere la loro terra dalla miseria, dal dolore. È quello di ricordare momenti storici che raggiunsero negli anni una dimensione ed un significato più ampio di quello strettamente politico, realizzando anche episodi di solidarietà del popolo per il popolo.

Le prime due serate sono previste per giovedì 17 luglio e per il giovedì successivo, 24 luglio presso la sede dei Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio Cesv e Spes in via dei Mille 6.

Per parlare di "storia bandita", di atmosfere suggerite dalle voci e dai canti dei briganti, del rapporto con il territorio e con la natura.  Aprendo la “bisaccia del brigante” troveremo pane, verità e sogno.

Il primo appuntamento è giovedì 17 luglio alle ore 20.30 con

La storia bandita: brigante o emigrante?

La guerra dei poveri tra bisogni e solidarietà
di Tommaso Viola

Le voci ed i canti dei briganti
Atmosfere e suggestioni nella trasmissione orale
di Alfredo Saitto

Bianco come il latte, morbido come la ricotta
Il brigante e l’alimentazione biologica
di Ivo Mazzucchhelli

La bisaccia del viandante
Assaggi

"Solo chi ha radici può fiorire"
La Canzone popolare di protesta
Gruppo musicale Ven’trupèa

Si prosegue giovedì 24 luglio, sempre alle ore 20.30 con

"C’era una volta il vento ed un marinaio di foresta"
Il brigante e la natura
di Marco D’Aureli
Il Brigantaggio Romantico Nella Campagna Romana
Episodi e protagonisti
di Pierluigi Moschitti
Pane, Verita’ e Sogno
Assaggi

"Occhi di brigante"
Viaggi dalle terre di confine
Gruppo musicale Canzoniere dell’Appia

Il viaggio continuerà a Settembre con altri due appuntamenti…

A Modo Bio nasce nel 2001 quale progetto educativo – formativo per un percorso multiculturale nella storia, nelle tradizioni, nei gusti, nelle arti; per riscoprire i sapori della terra e le contaminazioni che influenzano il nostro modo di essere e le nostre abitudini alimentari.

L’educazione alimentare rappresenta un’occasione di approfondimento educativo e didattico sul piano antropologico, geografico, storico, comportamentale e relazionale; un modo per conoscere la propria cultura e identità, ma anche uno strumento per conoscere altri usi e tradizioni.

La campagna A Modo bio, a cui aderiscono oltre 30 associazioni, è promossa dai Centri di Servizio al Volontariato del Lazio CESV e SPES

Per informazioni Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio Cesv e Spes Tel. 06 491340. Numero verde: 800 633563


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti