Mei (Pd): Alemanno non minimizzi sull’attacco della Lega a Roma

Il vicecapogruppo democratico invita il Sindaco a difendere gli interessi della Capitale
Comunicato stampa - 20 Novembre 2008

“Più che parlare di equivoco in merito all’emendamento presentato alla Camera dai deputati leghisti il Sindaco Alemanno faccia chiarezza con i suoi alleati in Parlamento” ha affermato il vicecapogruppo del Pd Mario Mei.

“Per settimane la Giunta di destra ha propagandato l’arrivo di 500 milioni per le funzioni di Roma Capitale. Adesso invece il provvedimento in discussione alla Camera si trova sotto tiro da parte degli alleati del Pdl, nemici di Roma – ha aggiunto Mei – la presa di posizione su Lufthansa e l’ultima crociata leghista contro i fondi destinati alla città mostrano un governo diviso che non ha cuore il futuro della capitale d’Italia”

“Invece di minimizzare l’accaduto il Sindaco si faccia carico di difendere gli interessi di Roma che passano per l’aeroporto di Fiumicino e per l’autonomia dovuta al ruolo che la Costituzione assegna alla Capitale” ha concluso il vicecapogruppo del Pd capitolino.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti