Musica e Solidarietà con il musical ‘Cantanapoli’

In scena il 2 Ottobre alle ore 21 nella Sala Detrassi dell’Auditorium Parco della Musica
di Maria Chiara Menichelli - 22 Settembre 2011

Cantanapoli, uno spettacolo dedicato alla Napoli del ‘900, tornerà nella Capitale per raccogliere fondi a favore dall’Associazione “Davide Ciavattini” Onlus dopo una stagione estiva ricca di appuntamenti in tourné per tutta Italia.

L’Associazione opera nella Divisione di Ematologia dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma per l’assistenza e la cura dei bambini affetti da leucemia, linfomi e altre malattie ematologiche.

È nata per opera di un gruppo di genitori, di volontari e di operatori sanitari, che hanno sentito l’esigenza di intervenire in modo diretto nel realizzare attività di supporto alla struttura pubblica, promuovendo iniziative non ancora previste dall’attuale Servizio Sanitario, con il fine di rimanere al fianco dei bambini che soffrono e lottano per la vita. Nel 1998 hanno contribuito per una quota di circa il 30% alla ristrutturazione del reparto dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù rendendolo più confortevole e funzionale.

Il ricavato dell’evento sarà devoluto unicamente alla “Casa di Davide”, un alloggio (completamente gratuito) destinato alle famiglie bisognose; dal 2001 infatti l’Associazione ha preso in affitto due appartamenti dove possono alloggiare nei periodi di cure intensive, i genitori dei piccoli pazienti che risiedono fuori Roma o che sono stranieri.

Lo spettacolo oltre ad essere una buona occasione per aiutare le persone che soffrono darà la possibilità di passare una serata piacevole ascoltando i repertori delle più belle canzoni napoletane del ‘900. Gli interpeti sono Giò di Sarno (la protagonista), Nunzio Milo (cantante) e Alessandro Fortunato (il tenore) che riportano all’attenzione del pubblico la melodia classica napoletana, ancora viva e capace di esprimere le emozioni più intense e travolgenti.

Il musical sorprende anche per i numerosi costumi, realizzati da Giuseppe Tramontano (più di 160 cambi di scena) e per l’armonia del corpo di ballo "Dance Fusion Company" guidato da Stefano Vagnoli.

Sarà rappresentata la guerra, l’emigrazione,lo sbarco degli americani e una struggente “Filumena Marturano” interpretata da Gio’ Di Sarno. Filumena Marturano, commedia teatrale in tre atti scritta nel 1946 dal grande Eduardo De Filippo.

Per maggiori informazioni:
Auditorium Parco della Musica
info@musicaperroma.it
Associazione Davide Ciavattini Onlus
Tel. 06 61662289
www.associavattini.org
Biglietteria 892982
Posto unico 16 € 

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti