Nasce un nuovo Ambulatorio per donne disabili

Il servizio ostetrico-ginecologico è fornito dal Consultorio Familiare “Al Quadraro”
di Dario Solarino - 20 Marzo 2009

E’ nato a seguito di un accordo con il Comune e la Provincia di Roma, il nuovo ambulatorio ostetrico-ginecologico per donne disabili che sarà presente all’interno della struttura del consultorio familiare diocesano “Al Quadraro” in via Tuscolana 619.

L’accordo è stato siglato fra i rispettivi assessorati all’Handicap e alle Politiche sociali del Comune e della Provincia allo scopo di creare uno spazio dedicato alle donne con handicap motori e psichici di tipo lieve.

La creazione del nuovo ambulatorio ha richiesto tutta una serie di interventi strutturali, come l’abbattimento di alcune “barriere architettoniche”, e anche il rinnovamento, e in alcuni casi l’introduzione di molte apparecchiature, tra cui il lettino ad altezza variabile e la piattaforma ecografica.

Nel consultorio familiare, che ha sede in via Tuscolana, proprio a metà strada tra le fermate metro di Numidio Quadrato e Porta Furba, sarà possibile effettuare molteplici esami clinici oltre alle visite ginecologiche anche Pap test, ecografie e consulenze psicologiche.

Le visite, che saranno effettuate da operatori specializzati, non solo da medici, ma anche da ostetriche e psicologi, saranno gratuite e prenotabili telefonicamente.

La sede del consultorio è in, altre informazioni sono disponibili sul sito www.consultorioquadraro.it.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti