Occupazione a Guidonia

Benedetti(PDL): "gli occupanti convinti siano alloggi popolari ma sono privati. Mi incatenerò se non verranno liberate le abitazioni"
Enzo Luciani - 13 Settembre 2011

Una ventina di famiglie hanno occupato degli appartamenti privati in via Guerrazzi a Villanova di Guidonia con la convinzione che fossero comunali. Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri ma solo 10 delle famiglie occupanti hanno lasciato le abitazioni. "I restanti – fa sapere Mirko Benedetti dirigente provinciale del Pdl e consigliere comunalea a Guidonia Montecelio – sono tutti convinti si tratti di alloggi ex Iacp, mentre invece risultano privati.

“Ho personalmente constatato la situazione sul posto e ho trovato tante famiglie bisognose ma con estremo stupore ho visto almeno 15 bambini vivere senza acqua , senza luce, senza riscaldamenti e privi dei più elementari principi igienici .Qualora non venissero liberati gli alloggi occupati abusivamente da queste persone –afferma il dirigente PDL – mi incatenerò davanti al Tribunale di Tivoli per chiedere giustizia.

Non è giusto che ci siano Famiglie che guadagnano 1100 euro al mese (magaricon 2 figli) che pagano 600 euro di affitto più le spese e che vivono nella legalità,mentre costoro pretendono di occupare una casa senza colpo ferire, in manieraprepotente, in barba alla legge e alle istituzioni, e soprattutto senza pagare un euro.Deve essere garantito il diritto all’uguaglianza di trattamento dei cittadini, non solo di frontealla legge, ma anche nella stessa società civile e ritengo inaccettabile che sistrumentalizzino le inefficienze del sistema giudiziario, che purtroppo è troppo lento adintervenire, e che prevalga l’arroganza e la furbizia a dispetto di chi rispetta le regole e lalegge.”

“Quello che più mi ferisce – continua Benetti – è che molti di loro avrebbero tutti i titoli perpartecipare al bando per l’assegnazione di alloggi del nostro comune e hanno preferito,sicuramente sfiduciati dalle istituzioni, la strada più breve (In apparenza perché senzauscita) anziché vivere nella rispetto della società civile".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti